Expo 2000. "Miggiano è fiera di avervi... in Fiera"

Dal 18 al 21 ottobre si terrà la campionaria regionale di industria, artigianato e agricoltura. Ben 250 le aziende che hanno aderito. Collegati all'evento la "Sagra del maiale" e la "Fera de Miscianu"

"Miggiano è fiera di avervi in Fiera". Con questo slogan si terrà dal 18 al 21 ottobre prossimi "Expo 2000: industria artigianato agricoltura del Salento", appuntamento che in quest'edizione che ospita 250 aziende di tutta la Puglia, per una vera e propria "campionaria" il cui successo appare già garantito ad un mese dall'inaugurazione, considerando che sono ormai stati prenotati tutti gli spazi espositivi a disposizione. La Fiera si svolgerà su un'area espositiva di circa 40mila metri quadri e saranno presenti in particolare aziende del settore tessile e pelletteria. Non mancheranno però anche, in numero significativo, quelle d'arredamento, di complementi di arredo e di cucine componibili, così come di oggettistica, casalinghi, termosanitaria e, cambiando genere, anche produttori di macchine agricole, concessionari di autovetture e di materiale edilizio, insieme agli espositori di infissi, di tappeti d'oriente, oggetti di antiquariato e prodotti agro-alimentari. Come ogni anno, saranno presenti anche le scuole, con le proprie offerte formative.

Oltre all'innovazione, ampio spazio anche al folklore locale. Collegati alla fiera, infatti, anche due appuntamenti a dir poco storici, quali la "Sagra del Maiale" (sabato 20 ottobre) e la "Fera de Miscianu", prevista per la mattina di domenica 21 ottobre. La sera di sabato 20 ottobre in tanti raggiungeranno Miggiano per la "Sagra del maiale" che, come tradizione vuole, offrirà piatti prelibati in attesa della "Fera de Miscianu". L'usanza di mangiare carne di maiale affonda le radici nei secoli e non veniva rispettata solo nel privato di ogni mensa familiare, ma era una caratteristica della stessa fiera, fin dall'antichità a carattere prevalentemente zootecnico.

"Anche quest'anno Expo 2000 radunerà a Miggiano il meglio a livello regionale e non della produzione di beni e servizi", dice il sindaco, Antonio Del Vino. "La rassegna targata 2007 si presenta ad un pubblico sempre più numeroso e, con un'offerta diversificata, confermandosi vetrina di sicuro interesse per la varietà delle proposte e delle novità che il tessuto produttivo pugliese espone. I positivi risultati dell'edizioni precedenti hanno portato alla sottoscrizione di un Protocollo d'intesa con la Fiera di Galatina e del Salento, per l'istituzione di un network dei quartieri fieristici salentini al fine di unire sinergicamente le potenzialità, il know-out e le potenzialità commerciali".

"Per l'edizione 2007 l'amministrazione comunale di Miggiano ha provveduto ad asfaltare una superficie di circa 6mila 500 metri quadri, adiacente al quartiere fieristico, che consentirà di aumentare la superficie espositiva assegnata al settore dell'abbigliamento e della pelletteria e di dare maggiore omogeneità nella distribuzione degli spazi", spiega inoltre il consigliere comunale Vincenzo Annesi, delegato all'evento fieristico. "A distanza di 45 giorni dall'inaugurazione, le aziende avevano prenotato tutti gli spazi espositivi, a testimoniare della sua capacità di offrire agli espositori e ai visitatori una vetrina di prodotti all'avanguardia. L'elevato numero di visitatori presenti in Fiera garantisce il massimo della visibilità ed efficacia promozionale sulle offerte indirizzate agli utenti, e assicura inoltre, attraverso la possibilità di incontro tra realtà aziendali."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento