Externa, al via la quinta edizione del salone nazionale sull’arredo degli spazi esterni

Saranno circa ottanta le aziende che espongono su 10mila metri quadrati di spazio espositivo con le ultime novità dell'outdoor. Ma questa edizione si arricchisce di una novità con il concorso "Trecentomila idee" per la riqualificazione di piazza Mazzini

LECCE – Al via la quinta edizione di “Externa”, il salone nazionale dell’arredo degli spazi esterni che sarà inaugurato mercoledì  30 aprile, alle 18, e che si terrà fino al 4 maggio, all'interno del centro espositivo Lecce Fiere in piazza Palio. Una sfida contro la crisi economica con l’obiettivo di muovere il mercato del settore.

E’ il messaggio passato nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento tenuta questa mattina  nella sala consiliare della Camera di Commercio di Lecce, a cui hanno preso parte Alfredo Prete, presidente della Camera di Commercio di Lecce, Gaetano Messuti, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Lecce, Simona Manca, vicepresidente della Provincia di Lecce, Massimo Crusi, presidente dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Lecce, Flavio De Carlo, responsabile del progetto “Concorso di idee per Piazza Mazzini”, Francesco Garrisi, Aps Green Power e Corrado Garrisi, Sofran srl, organizzatori di Externa.

Saranno circa ottanta le aziende provenienti da tutta Italia che espongono per Externa, su 10mila metri quadrati di spazio espositivo con le ultime novità dell’outdoor. E poi convegni tematici nella III° edizione di Meet Externa. Ma questa edizione si arricchisce di una novità importante per la fiera attraverso il concorso “Trecentomila idee” per la riqualificazione di piazza Mazzini, ideato dall'organizzazione di Externa in collaborazione con l'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Lecce. Un bando aperto a tutti, per raccogliere un ventaglio di proposte progettuali per la riqualificazione spaziale, funzionale ed ambientale di piazza Mazzini da regalare alla città. Sono infatti una quarantina i raggruppamenti di architetti che con altrettante proposte Sardegna, Molise, Puglia, Sicilia, solo per citare alcune regioni d’Italia, si candidano alla selezione dei progetti.

Una Commissione giudicatrice, infatti, presieduta dall’rchitetto Fabio Novembre, premierà i progetti vincitori il prossimo 3 maggio durante la quinta edizione di “Externa”. L'idea progettuale parte proprio da “Externa”, che con una percezione ampliata del “vivere all'aperto”, si arricchisce di questa componente nuova e stimolante con l’autorevole e concreta collaborazione dell'Ordine degli Architetti, Paesaggisti Pianificatori e Conservatori della Provincia di Lecce, grazie alla quale si è elaborato un bando maggiormente adeguato alla valenza culturale e sociale della proposta, anche per supportare la candidatura di “Lecce 2019” Capitale Europea della Cultura .

Tutti i progetti conformi al regolamento di partecipazione, saranno pubblicati sul sito della manifestazione www.externaexpo.it a partire dal 30/04/2014 e saranno oggetto di una votazione on-line fino al 02/05/2014. I lavori saranno inoltre esposti presso uno spazio appositamente allestito all’interno della Fiera e premiati il 3 maggio. Una delle società organizzatrici di Externa (Green Project), mette a disposizione un montepremi complessivo di 6mila euro, suddivisi in: 3mila euro al vincitore del concorso; 2mila euro al secondo classificato e mille euro al terzo classificato.

Cosa è Externa.

E’ la più importante rassegna del sud Italia sull’arredamento da esterni, giunge alla sua quinta edizione con l'autorevole riconoscimento di Fiera nazionale dell’arredo degli spazi esterni. Nell’importante bacino del Mezzogiorno si impone come vetrina per le ultime novità per l’outdoor, come indicatore delle tendenze di un mercato in continua evoluzione e come momento d’incontro tra domanda e offerta. Organizzata dall’associazione di promozione sociale Green Project e Sofran srl, in collaborazione con Camera di commercio, Cna, Confcommercio e Ordine degli Architetti Leccee con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia e Comune di Lecce e l'Ordine degli Ingegneri-Lecce, con il successo delle precedenti edizioni, Externa è divenuta punto di riferimento del settore e strumento per le aziende, che trovano in essa uno straordinario veicolo di promozione.

Al visitatore si aprono le porte dello spazi espositivo riproponendo la formula vincente dei padiglioni tematici suddivisi in quattro macroaree: Giardino, Città, Spiaggia e Acqua. Un vero e proprio universo espositivo vasto, completo, ordinato, dove scoprire e soddisfare le esigenze di un settore che cambia, si evolve, presta maggiore attenzione ai particolari, alla funzionalità, ai materiali e alle tendenze più recenti, in cui trovare il meglio degli articoli per l’outdoor living, per il verde pubblico, l’illuminotecnica, la segnaletica, arredi e attrezzature per spiagge, stabilimenti balneari, piscine, vasche idromassaggio e mini spa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Politica

    Fiorella: "Liberare il centro storico per pedoni e bici. Sgm va riprogettata"

  • Cronaca

    Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Cronaca

    Prete accusato di aver molestato una 13enne: caso chiuso

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento