Fiusis finalista al contest come modello di successo europeo dell'economia green, circolare e sociale nei territori rurali

Dopo il riconoscimento di “Flag Ship” dello Sviluppo Sostenibile in Europa ricevuto a Bruxelles lo scorso aprile, FIUSIS Srl, impresa specializzata nella produzione di calore ed energia utilizzando cippato di legno vergine proveniente dalla potatura degli alberi di ulivo salentini, concorre al prestigioso riconoscimento di Azienda Innovativa e di Eccellenza Europea nello Sviluppo Economico Sostenibile e Sociale nei territori rurali. FIUSIS, infatti, è finalista al Contest del Progetto Europeo RUBIZMO. Il Comitato Economico e Sociale europeo, organo consultivo della Commissione Europea, attraverso questo progetto, ha selezionato e valutato centinaia di best practice innovative ed ecosostenibili europee che hanno saputo promuovere e creare sviluppo sostenibile e sociale nei propri territori.

Tra queste eccellenze europee c'è anche l'azienda di Calimera, studiata e presentata al progetto dai ricercatori dell'Università di Bologna.
Dopo una serie di step ad eliminazione diretta tra i partecipanti, durati circa un anno, il Comitato di valutazione ha inserito Fiusis srl tra le 18 finaliste di dieci nazionalità diverse che costituiscono un Innovative Business Case in Europa per i settori del Food and Agriculture , delle Catene Bio Based e dei Servizi Ecosistemici.

Per individuare la migliore innovazione europea di sviluppo sostenibile tra le finaliste, il Comitato di Bruxelles in questi giorni ha lanciato on-line una votazione pubblica che si chiuderà il 22 di Ottobre.

Per sostenere Fiusis srl occorre semplicemente collegarsi al sito www.bit.do/rubizmo o direttamente nell'apposito link del sito www.fiusis.com all'apertura della pagina del contest scorrere in basso e fare click su FIUSIS, e a fondo pagina confermando (done) la scelta dopo aver inserito il proprio nome e FFIUSIS SRLU.

Occorre una vera mobilitazione per spingere l'Azienda Salentina, al vertice dei modelli aziendali di Successo dell'Europa Innovativa, Green e Sostenibile. Il fondatore e amministratore di Fiusis, Marcello Piccinni, è stato invitato a Bruxelles il 24 Ottobre per la giornata conclusiva del Progetto che si terrà alla presenza del Direttore della Commissione Europea per la Ricerca, Innovazione e Sviluppo Rurale, del Direttore del Comitato Economico e Sociale Europeo e dei rappresentanti della Commissione e del Consiglio Europeo oltre a Enti di Ricerca e Istituzioni e che vedrà la premiazione dell’impresa vincitrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento