Agricoltura in lutto, allestita la camera ardente per l’ex presidente della Cia

Giuseppe Politi, leader della confederazione per un decennio, è morto ieri all'età di 64 anni: i funerali si svolgeranno venerdì alle 17, nel suo paese natale, San Pietro in Lama. Costante l'impegno per l'unità della rappresentanza agricola

@TM News/Infophoto

LECCE – Grave lutto nel mondo dell’agricoltura italiana. L’ex presidente della Confederazione italiana agricoltori,  Giuseppe Politi, è morto ieri all’età di 64 anni. E’ stato presidente della Cia dal 2004 al febbraio di quest’anno.

Politi è nato nel 1950 a San Pietro in Lama, dove il feretro è arrivato nella giornata di oggi. La camera ardente è stata allestita all’interno della biblioteca comunale. I funerali sono in programma per domani, venerdì,  presso la chiesa madre di Santa Maria dell’Assunta, alle 17.

Attesi esponenti del mondo agricolo, ma anche politico e istituzionale. Politi si è fatto apprezzare e nel corso della sua attività di presidente della Cia ha guadagnato la stima e il rispetto dei suoi interlocutori per il suo instancabile impegno verso l’unità della rappresentanza agricola in Italia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento