"Il counseling: la nuova professione del terzo millennio"

Si terrà venerdì 30 novembre, dalle ore 16.00 alle 18.00, presso l'Aula Longanesi del Centro FormIGO il seminario promosso dall'associazione Laica, l'ente di formazione FormIGO e Aspic Lecce, incentrato sulla figura professionale del Counselor.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Si terrà venerdì 30 novembre, dalle ore 16.00 alle 18.00, presso l’Aula Longanesi del Centro FormIGO il seminario promosso dall’associazione Laica, l’ente di formazione FormIGO e Aspic Lecce, incentrato sulla figura professionale del Counselor. L’incontro, dal titolo “Il Counseling: la nuova professione del III millennio”, approfondirà il ruolo del professionista “della relazione di aiuto”, una nuova realtà professionale che si propone di “aiutare ad aiutarsi” facendo prendere coscienza delle risorse personali con le quali poter affrontare i problemi in prima persona.

Il Counselor, infatti, crea una relazione interpersonale di accoglienza empatica nell’ambito della quale il cliente è aiutato e supportato ad accettare le proprie difficoltà emotiva, a realizzare la propria crescita emozionale e a sviluppare le proprie risorse personali al fine di superare eventuali disagi e difficoltà che si potrebbero presentare. Il seminario sarà introdotto dai saluti del dott. Roberto Fatano, Direttore FormIGO, ai quali seguirà la relazione della dott.ssa Giulia Frattini, Presidente Aspic Lecce, e un laboratorio esperienziale con gli interventi dei counselor qualificati Monica Cucinelli, Sharon De Paolis, Elena Marzolla, Andrea Villani, Maria Urso e Marilena Micella.

Torna su
LeccePrima è in caricamento