Ring, l'anello di congiunzione fra Salento ed economia

Il 7 e l'8 giugno il chiostro di San Domenico ospiterà un evento promosso da Oltrelinea. Aziende a raccolta per discutere di marketing e comunicazione e diventare più competitive

Il suggestivo chiostro di San Domenico che ospiterà l'evento
Lo scenario sarà letteralmente avvolgente: le sale interne del chiostro di San Domenico, che il 7 e l'8 giugno abbracceranno Ring, una sorta di grande arena del marketing e della comunicazione in cui si affronteranno diversi temi in modo circolare. Obiettivo: raggiungere più professionisti possibili del settore e tracciare le linee guida verso l'espansione sul mercato. L'evento è organizzato dal Gruppo Oltrelinea con il patrocinio di Confindustria e Regione Puglia. Nel corso della due giorni, imprese, agenzie e operatori analizzeranno i ruoli e i compiti all'interno di un settore in continua evoluzione e che richiede conoscenze specifiche in funzione del territorio.

Il Salento è stato scelto proprio perché considerato ponte ideale fra Europa e paesi del Mediterraneo, nell'ambito di una valutazione del mercato globale e delle linee di sviluppo per le imprese. A tale proposito, nel corso di quattro sessioni plenarie, due per ogni giorno dell'evento, si snoderanno tavole rotonde e workshop di approfondimento, veri e propri strumenti per permettere alle imprese di diventare sempre più competitive. La prima sessione plenaria verterà sui protagonisti della comunicazione e del marketing: agenzie di pubblicità, uffici stampa, agenzie di relazioni pubbliche, eventi.

La seconda sarà invece dedicata al marketing territoriale, con particolare attenzione ai bisogni delle regioni del Sud Italia. La terza sessione analizzerà le risorse umane puntando l'attenzione sulla formazione e sulla ricerca del personale. La quarta, infine, tratterà il tema dell'energia e dell'ambiente per la progettazione di uno sviluppo sostenibile che sappia esaltare le risorse disponibili sul proprio territorio.

Oltre a tavole rotonde e dibattiti, Ring sarà anche un momento di business e visibilità: le aziende si presenteranno infatti con i propri spazi espositivi. Nell'ambito della manifestazione, da segnalare l'iniziativa "Dal nero al rosa: imprese di donne", che si terrà l'8 giugno dalle 11,30 alle 13 all'interno dell'evento. Si tratta di un workshop che ospiterà cinque imprenditrici locali insieme a rappresentanti istituzionali locali e regionali, non solo per affrontare e discutere le difficoltà che le donne vivono in relazione al lavoro, ma anche e soprattutto per ascoltare autorevoli voci che diffondano buone prassi con l'obiettivo di "cambiare il colore del lavoro", dal nero al rosa. L'iniziativa è stata fortemente voluta dalla Commissione provinciale per l'emersione del lavoro regolare per privilegiare le esperienze di donne le cui scelte di impresa non provengono da "patrimoni familiari" e che per affermarsi dunque hanno dovuto affrontare in maniera più diretta e consapevole le storie di ordinaria difficoltà.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento