A Monteroni la "Settimana del cervello", viaggio nell'organo più complesso

Si è aperta oggi ufficialmente la manifestazione mondiale che ospita psicologi, neuroscienziati e altri professionisti

LECCE – Si è aperta oggi ufficialmente la manifestazione mondiale in cui psicologi, neuroscienziati e altri professionisti del settore della salute sensibilizzano giovani, adulti e anziani sull'importanza della conoscenza del più complicato organo del corpo umano: il cervello.

In Italia gli appuntamenti sono oltre quattrocento in più di centocinquanta città, tra cui Monteroni. Sono previsti laboratori interattivi, screening, mostre, cineforum, dibattiti, tour guidati nei centri di ricerca e tanto altro. L’obiettivo è rendere accessibili ai cittadini i dati della ricerca neuroscientifica, per sensibilizzare al mantenimento di una buona salute cerebrale e all’assunzione di corrette abitudini quotidiane, indispensabili per prevenire malattie.

Il calendario è costantemente in evoluzione sul sito www.settimanadelcervello.it e sulla pagina Facebook “Settimana Mondiale del Cervello”.

La “Settimana del Cervello” è promossa da Hafricah.net, portale di divulgazione neuroscientifica e partner ufficiale della Dana Foundation, con il patrocinio del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi e di moltissime istituzioni pubbliche e private. In Europa la campagna è coordinata dalla European Dana Alliance for the Brain e negli Stati Uniti dalla Dana Alliance for Brain Initiatives. Per maggiori informazioni è possibile contattare il comitato scientifico Hafricah.net

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

Torna su
LeccePrima è in caricamento