"Apulia timber pavilon", architettura a cavallo tra Inghilterra e Italia

Un giardino segreto, un posto da scoprire, una struttura in legno: è il progetto che prenderà vita all'interno della splendida cornice di piazza Libertà di Campi Salentina. Dall' 8 al 10 febbraio 2016 si terrà infatti "Apulia Timber Pavilon workshop", promosso della school of architecture of the university of Portsmouth in collaborazione con il Comune di Campi Salentina, assessorato alla Cultura e alla pubblica impresa, curato da Guido Robazza con il supporto delle associazioni Mad, meeting achitecture and design e Bag, beyond architecture group.

Dopo un accurato lavoro di progettazione, gli studenti dell'università inglese realizzeranno, un padiglione espositivo temporaneo in legno, come luogo di sosta e aggregazione sociale.
Questa iniziativa rientra nell'ambito delle azioni partecipative Checentro previste dal piano urbanistico esecutivo di recupero del centro storico della città di Campi Salentina, accogliendo il filone di ricerca condotto dalla Portsmouth school of architecture sulla creazione di luoghi urbani attraverso l'uso temporaneo dello spazio pubblico.

L'iniziativa è mirata allo studio di nuovi strumenti di rigenerazione urbana. La progettazione architettonica ed esecutiva è stata coordinata da Guido Robazza della Portsmouth School of architecturee da Marco Patruno, supportati dalle preziose consulenze tecniche di Paolo Robazza, Steve Read e Phevos Kallitsis.

"Abbiamo colto una straordinaria opportunità per far conoscere la città di Campi Salentina al di fuori dei meri confini nazionali - fa sapere l'assessore Davide De Matteis -. Avremo con noi giovani architetti e studenti inglesi che esporteranno la conoscenza, la cultura, le tradizioni e le bellezze della nostra città nei loro paesi di provenienza. Sarà senza dubbio una bella esperienza di contaminazione per la nostra comunità. Il workshop poi si prefigura come importante dispositivo per dare nuovi significati a piazza Libertà nell'ottica di un piano di recupero complessivo del centro storico. Senza dubbio siamo davanti ad un'iniziativa strategica nel quadro di un rilancio complessivo della nostra cittadina da più punti di vista: storico- architettonico e culturale, turistico e dell' offerta formativa."

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Music Platform: online la nuova puntata

    • Gratis
    • dal 6 gennaio 2019 al 1 gennaio 2020
    • Online
  • Torna il "sabato del villaggio" al Liceo artistico coreutico

    • dal 9 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Liceo artistico e coreutico
  • Rock, Rimbaud e caffè a Nardò

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 novembre 2019
    • Arci Nardò Centrale

I più visti

  • Salento on stage: danza

    • Gratis
    • dal 8 ottobre al 25 novembre 2019
    • Gold’s Gym di Carlo Parisi
  • Mostra Ballet Russes al Castello Carlo V

    • dal 4 al 30 novembre 2019
    • Castello Carlo V
  • Laboratorio di teatroterapia a Maglie

    • dal 29 ottobre 2019 al 26 maggio 2020
    • Corte De'MIracoli
  • I nuovi progetti di Alchimie a San Cesario di Lecce

    • dal 12 ottobre al 1 dicembre 2019
    • Ex distilleria De Giorgi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento