“Casca il mondo, casca la terra”: Catena Fiorello fa tappa a Tuglie

La scrittrice, sorella del noto one man show, presenta nella biblioteca comunale il suo ultimo lavoro letterario, edito da Rizzoli: appuntamento domenica 1° aprile, alle ore 19.30. Le letture saranno a cura di Antonio Calò

 

TUGLIE - Ideazione creative factory, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Tuglie, organizza per domenica 1° aprile, alle ore 19.30, presso la biblioteca comunale, la presentazione del libro “Casca il mondo, casca la terra” (edito da Rizzoli) alla presenza della scrittrice Catena Fiorello. La presentazione del libro è un’anteprima della rassegna nazionale che Ideazione Creative Factory è in procinto di organizzare nei prossimi mesi a Tuglie. La direzione artistica della rassegna è affidata al giornalista Gianpiero Pisanello.

Il programma prevede i saluti dello stesso Pisanello, di Antonio Rima, direttore della Biblioteca comunale di Tuglie, di Daniele Ria, sindaco di Tuglie, ed Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce. La presentazione del libro è affidata a Rossella Galante Arditi di Castelvetere e ad Ilaria Marinaci, con un’intervista all’autrice. Le letture sono a cura di Antonio Calò.

"Casca il mondo, casca la terra" è il racconto di due sconosciute, due donne diversissime, ma unite da una verità scomoda. E da un prepotente, feroce bisogno di felicità. Ma per essere felici bisogna sfidare il destino. L’autrice, nata a Catania nel 1966, vive a Roma. Scrive da sempre. Nel 2006 ha pubblicato Picciridda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento