Lù mière. Enoproiezioni d'autore

Continuano al 'Mamma Elvira' di Lecce le enoproiezioni di Lù Mière, rassegna cinematografica dedicata al cinema d'autore e ideata e progettata da Antonio Manzo. Lunedì 23 febbraio, con il terzo degli appuntamenti in programma, si renderà omaggio a una delle attrici più note e apprezzate del cinema italiano: Virna Lisi. Il film che verrà proiettato nella rinomata enoteca leccese sarà 'Come uccidere vostra moglie', divertente commedia del 1965 diretta da Richard Quine in cui una bellissima e seducente Virna Lisi si ritrova ad essere la moglie indesiderata di un fumettista, scapolo incallito, interpretato da Jack Lemmon. Una storia esilarante, un grande successo dell'epoca che vide l'attrice italiana acclamata dal pubblico internazionale e dal magico mondo di Hollywood per la sua bellezza e il suo fascino. Una coppia inedita e formata da interpreti eccezionali che, con le loro vicissitudini, faranno sorridere molto il pubblico.

Come di consueto, la proiezione del film sarà accompagnata da una degustazione di piatti tipici e di vini locali dell'azienda agricola Vallone di Lecce. La rassegna, infatti, si pone l'obiettivo di coniugare l'arte cinematografica con la cultura enologica.

La serata avrà inizio alle ore 20.30 presso 'Mamma Elvira' in Via Umberto I, 19 a Lecce. Costo: 15 euro.

Per info e prenotazioni:

0832 1692011

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ai margini del bosco a San Cesario di Lecce

    • dal 5 maggio 2019 al 5 maggio 2020
  • Sud Est Indipendente nel Salento con Beirut, Lee Ranaldo, Calcutta

    • dal 7 luglio al 21 agosto 2019
  • Torna nelle mura di Palazzo De Marco a Maglie la quarta edizione della mostra “Arte interattiva 3D”

    • dal 7 agosto al 16 settembre 2019
    • Palazzo De Marco
  • Pranzo agrituristico a km 0

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 29 settembre 2019
    • Agriturismo Santa Chiara Alezio
Torna su
LeccePrima è in caricamento