Al chiaro di luna: il programma dei concerti di Oles

Sei concerti open air, tra luglio e settembre, per la prima edizione della rassegna concertistica di OLES “Al chiaro di luna”, finanziata dalla Regione Puglia con il sostegno dell’Assessorato all’Industria turistica e culturale, il contributo del Mibac, la collaborazione del Comune di Lecce e del Teatro Pubblico Pugliese.

La rassegna, sotto la direzione artistica di Giandomenico Vaccari e il coordinamento artistico di Maurilio Manca, si svolgerà dal 20 luglio al 7 settembre presso l’ex Convento dei Teatini di Lecce.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30. In cartellone, ospiti e concerti che vanno dalla musica da film al jazz, passando per la musica leggera e il genere lirico-sinfonico, con le più alte declinazioni della contaminazione musicale che puntano all’intrattenimento artistico e culturale dei cittadini e dei turisti presenti in città.

Si parte il 20 luglio con uno dei più conosciuti ed empatici direttori d’orchestra italiani, il maestro Vince Tempera, in “Music Movies”, con Vince Tempera al pianoforte e la partecipazione dell’attrice Paola Lavini (voce recitante) e del soprano Lucia Conte. La direzione dell’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento è invece affidata al maestro salentino Eliseo Castrignanò.

In programma le colonne sonore (con gli arrangiamenti di Vince Tempera) che hanno fatto da sottofondo musicale alla vita degli Italiani negli ultimi 70 anni di storia: “C’era una volta il west”, “Giù la testa”, “Metti una sera a cena”, “Malafemmena” e tanti altri brani di successo.

Parte del ricavato del concerto sarà devoluto in beneficenza alla Comunità Emmanuel - Istituto di Medicina Spirituale - Centro Le Sorgenti, che collabora all’organizzazione della serata.

La rassegna prosegue il 29 luglio con lo spettacolo “Raccontar canzoni…”, un talk musicale di altissimo livello di e con Giò Di Tonno, accompagnato dall’Orchestra Sinfonica OLES, con gli arrangiamenti e la direzione di Valter Sivilotti.

La regia dello spettacolo è affidata a Marco Caronna, musicista, attore e regista teatrale, che sarà anche presentatore e speaker della serata, creando dei simpatici momenti con vari ospiti, tra cui la partecipazione di Nabil Bey (Radiodervish). Parole e musica si alterneranno in un nuovo modo di far concerto. In “Raccontar canzoni”, Giò Di Tonno porterà in scena brani tratti dal musical “Notre Dame de Paris”, un medley dei successi di Lucio Dalla e brani della storia della canzone italiana, dal “Testamento di Tito” a “La canzone dei vecchi amanti” e molti altri ancora.

I pugliesi Beppe Delre e Serena Brancale sono i protagonisti di “Luna d’estate” con l’Orchestra OLES diretta da Alfonso Girardo. Lo spettacolo, previsto il 18 agosto, ripercorre i grandi classici della musica leggera italiana proponendo anche l’ascolto degli standard americani più conosciuti e amati, rivisitati attraverso diversi generi musicali: pop, jazz, soul.

Con il concerto “Verdi&Puccini”, il 28 agosto, si passa al genere lirico-sinfonico abbracciando il pubblico con sinfonie d’opera e arie tra le più popolari e amate del repertorio lirico. Sul palco con OLES, il soprano Donata D’Annunzio Lombardi, una delle voci più note del panorama internazionale.

Il 1 settembre è Ronn Moss, cantante e star hollywoodiana Made in Los Angeles, conosciuto in tutto il mondo per aver interpretato per 25 anni “Ridge Forrester” nella soap-opera Beautiful, a portare in scena “A Night at the Symphony”, inedito spettacolo che lo vedrà impegnato a cantare, in prima assoluta, accompagnato da un’orchestra sinfonica, una coinvolgente selezione di brani americani e italiani.

A dirigere l’Orchestra OLES la bacchetta del maestro Antonio Palazzo. Chiude la rassegna, il 7 settembre, il concerto tra opera e jazz, “Verdi’s Mood”, con Cinzia Tedesco. Tra il funky moderato, profumi latini e salti nello swing, la talentuosa vocalist propone nove celebri arie d’opera di Giuseppe Verdi, come "La donna è mobile", "Amami Alfredo", "Va' pensiero", in maniera nuova e sorprendente.

Sul palco con lei, Stefano Sabatini (pianoforte), che ha anche arrangiato tutti i brani, Pietro Iodice (batteria), Luca Pirozzi (contrabbasso), l'Orchestra Sinfonica OLES diretta da Jacopo Sipari di Pescasseroli, talento italiano noto nel mondo e già direttore ospite della Fondazione Festival Pucciniano e di numerose orchestre internazionali. Abbonamenti (da 22 a 35 euro) e biglietti (da 5 a 10 euro) in prevendita presso il Castello Carlo V o all’ingresso dei singoli concerti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Edoardo Vianello in concerto ad Alezio

    • Gratis
    • 19 ottobre 2019
    • Area Live
  • Yuko Araki live: la musicista giapponese debutta a Lecce

    • solo domani
    • Gratis
    • 13 ottobre 2019
    • Officine Culturali Ergot
  • Musiche di Pace: appuntamento ad Alessano

    • solo oggi
    • 12 ottobre 2019
    • Cimitero comunale

I più visti

  • Leonardo e il Salento a 500 anni dalla morte

    • dal 11 al 12 ottobre 2019
  • Sagra del "porcu meu"

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
  • Visite guidate nel Parco Archeologico di Rudiae a Lecce

    • dal 15 luglio al 30 ottobre 2019
    • Parco archeologico Rudiae
  • "Lampante. Gallipoli città dell'Olio" al Castello di Gallipoli

    • dal 24 aprile al 3 novembre 2019
    • Castello
Torna su
LeccePrima è in caricamento