Gli appuntamenti di luglio a Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto

  • Dove
    Associazione Art&Lab Lu Mbroia
    Indirizzo non disponibile
    Corigliano d'Otranto
  • Quando
    Dal 04/07/2019 al 31/07/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Giovedì 4 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Kulu sé Mama

Necéssaire de Voyage

Kulu sé Mama, in origine legato all'avanguardia ed al panafricanismo post-coltraniano, successivamente muove verso territori non ignari di un certo suono elettrico, protofusion, ma con un linguaggio influenzato dalla modernità. Spacejazz, ritmi dispari, traiettorie improvvise, animo prog.

Mantiene in sé qualcosa di trascendente e un carattere di ritualità, un qualcosa di ancestrale. Gruppo nel senso storico del termine, laddove l'unità di intenti corrisponde ad un suono coeso.

Formazione:

Gabriele Rampino

sassofono soprano e tenore

Maurizio Bizzochetti

chitarre

Maurizio Ripa

pianoforte

Maurizio Manca

basso elettrico

Daniele Bonazzi

batteria

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Venerdì 5 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Palmiro Durante in concerto

Palmiro Durante: chitarra e voce

Rocco Nigro: fisarmonica

Vito de Lorenzi: percussioni

Il cantautore e chitarrista Palmiro Durante, torna a Lu Mbroia con nuovi brani e canzoni che appartengono al suo personale percorso artistico. Durante è un cantautore che utilizza in maniera fine ed elegante il dialetto, sostenuto da una ricerca armonica mai banale, sempre tesa alla riscoperta della parte più nobile dei suoni etnici, dal mediterraneo al Sud America. Con il cantautore salentino questa sera due punte di diamante della musica etnica: il fisarmonicista Rocco Nigro ed il percussionista Vito de Lorenzi.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Sabato 6 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Redi Hasa e Rocco Nigro

Mediterraneo Contemporaneo

Questa sera a Lu Mbroia è il turno di due musicisti d’eccellenza: il violoncellista albanese Redi Hasa ed il fisarmonicista salentino Rocco Nigro. Entrambi rappresentano l’espressione più autorevole delle nuove forme di musicalità mediterranee. Infatti il loro spettacolo si chiama “Mediterraneo contemporaneo”. Entrambi reduci da tournée mondiali, insieme, per Redi Hasa, tra gli altri con Ludovico Einaudi. Nigro invece porta in giro ormai da anni in tutto il mondo il suo progetto artistico con la cantante Rachele Andrioli, con Antonio Castrignanò, Cesare Dell’Anna, ecc.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Domenica 7 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Come le onde del mare - Dedicato a GianMaria Testa

Il cantautore Massimo Donno, la cantante Serena Spedicato e il giornalista Pierpaolo Lala proporranno un omaggio all'artista piemontese, morto il 30 marzo 2016. In scaletta "Come le onde del mare", "Preferisco così", "Le traiettorie delle mongolfiere", "Dentro la tasca di un qualunque mattino", "Polvere di gesso", "Seminatori di grano", "Ritals", "Rrock", "La tua voce" e molti altri brani, in un viaggio alla scoperta della storia personale a artistica del cantautore ferroviere.

Gianmaria Testa, classe 1958, era italiano, italianissimo, ha vissuto nelle Langhe in Piemonte, eppure c’è voluta la Francia per scoprirlo. Nel corso della sua carriera ha pubblicato nove dischi – Montgolfières (1995), Extra-Muros (1996), Lampo (1999), Il valzer di un giorno (2000), Altre Latitudini (2003), Da questa parte del mare (2006), il live “Solo – dal vivo” (2009), Vitamia (2011), "Men at work" (2013) -, si è esibito in più di 3000 concerti in Francia, Italia, Germania, Austria, Belgio, Canada, Stati Uniti, Portogallo collaborando con numerosi musicisti e lavorando anche a teatro con Giuseppe Battiston, Erri De Luca, Enrico Rava, Banda Osiris, Stefano Bollani e molti altri. Pochi mesi fa è uscito Prezioso, un disco imperfetto e inaspettato. Sono canzoni mai uscite o uscite in altre versioni e in altri contesti, mai, comunque, in questa forma. Nel giorno della morte, la sua pagina Facebook recitava "Gianmaria se n'è andato senza fare rumore. Restano le sue canzoni, le sue parole. Resta il suo essere stato uomo dritto, padre, figlio, marito, fratello, amico".

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Domenica 7 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Come le onde del mare - Dedicato a GianMaria Testa

Il cantautore Massimo Donno, la cantante Serena Spedicato e il giornalista Pierpaolo Lala proporranno un omaggio all'artista piemontese, morto il 30 marzo 2016. In scaletta "Come le onde del mare", "Preferisco così", "Le traiettorie delle mongolfiere", "Dentro la tasca di un qualunque mattino", "Polvere di gesso", "Seminatori di grano", "Ritals", "Rrock", "La tua voce" e molti altri brani, in un viaggio alla scoperta della storia personale a artistica del cantautore ferroviere.

Gianmaria Testa, classe 1958, era italiano, italianissimo, ha vissuto nelle Langhe in Piemonte, eppure c’è voluta la Francia per scoprirlo. Nel corso della sua carriera ha pubblicato nove dischi – Montgolfières (1995), Extra-Muros (1996), Lampo (1999), Il valzer di un giorno (2000), Altre Latitudini (2003), Da questa parte del mare (2006), il live “Solo – dal vivo” (2009), Vitamia (2011), "Men at work" (2013) -, si è esibito in più di 3000 concerti in Francia, Italia, Germania, Austria, Belgio, Canada, Stati Uniti, Portogallo collaborando con numerosi musicisti e lavorando anche a teatro con Giuseppe Battiston, Erri De Luca, Enrico Rava, Banda Osiris, Stefano Bollani e molti altri. Pochi mesi fa è uscito Prezioso, un disco imperfetto e inaspettato. Sono canzoni mai uscite o uscite in altre versioni e in altri contesti, mai, comunque, in questa forma. Nel giorno della morte, la sua pagina Facebook recitava "Gianmaria se n'è andato senza fare rumore. Restano le sue canzoni, le sue parole. Resta il suo essere stato uomo dritto, padre, figlio, marito, fratello, amico".

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Venerdì 12 e sabato 13 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Homo Faber: Massimo Donno racconta Fabrizio de André

Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra "Tutto Fabrizio De Andrè" del 1966 ed "Anime Salve" del 1996. Venerdì 12, Massimo, sarà affiancato dalla cantautrice Cristiana Verardo. Sabato 13, ad accompagnare Massimo ci saranno altri ospiti: Roberto Gagliardi al sax, Gianluca Milanese al flauto, Lucio Marti al clarinetto, ecc.

Massimo Donno

Cantautore, musicista. Si divide da diversi anni tra scrittura e cantautorato, tra progetti inediti e teatro.

Realizza il suo primo album solista nel 2013, edito da Ululati/Lupo Editore, dal titolo “Amore e Marchette”, ottenendo ottime recensioni e calcando palchi in tutta Italia. Massimo aprirà, dall’uscita dell’album, numerosi concerti, da Daniele Silvestri a Nada e Fausto Mesolella, Fabio Concato, Musica Nuda (Ferruccio Spinetti e Petra Magoni) ecc. Diverse le collaborazioni tra teatro e musica, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze”, album uscito nella primavera del 2015 per Visage Music. A settembre 2015 i giurati del Premio Tenco inseriscono Partenze nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music). Il cd racchiude nove tracce, di cui due inedite e sette tratte dai primi due album, riscritte e rilette con un ensemble bandistico di venti elementi, diretti da Emanuele Coluccia, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. Il disco risulta, per Smemoranda.it, uno dei migliori album indie del 2017 mentre l’autorevole Giornale della Musica lo colloca nelle migliori 20 uscite di world music, sempre del 2017. Il tour di presentazione dei suoi lavori, nei mesi passati, ha toccato numerose città italiane ed europee come Milano, Roma, Torino, Bordeaux, Valencia, Bruxelles, Lussemburgo, ecc.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Domenica 14 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Neorize

Dario Muci: voce

Giorgio Distante: tromba

Valerio Daniele: chitarra

Adolfo La Volpe: chitarra

Vito De Lorenzi: percussioni

Sperimentazione e tradizione per voce, tromba, strumenti a corda, percussioni ed elettronica. Un suono che dalle campagne trae origine e vi si allontana drasticamente, in continuo movimento, ma rispettoso delle linee melodiche tradizionali appartenenti alle nostre radici. Nell’ensemble importanti nomi della scena musicale salentina e non, come Dario Muci, Giorgio Distante, Adolfo La Volpe, ecc.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Venerdì 19 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Donne Note Festival – IV Edizione

Marta De Giuseppe

Feat. Alessandro Casciaro al pianoforte

Inizia stasera la quarta edizione del Donne Note Festival, una piccola rassegna dedicata alle donne, donne come autrici ed artiste, come voci narranti dell’esistenza umana.

La cantante Marta de Giuseppe, voce dall’inconfondibile timbro soul e blues ci condurrà nelle difficili esistenze di alcune cantanti che il dolore l’hanno raccontato, vissuto e cantato: da Nina Simone a Mia Martini, fino a Nada ed altre voci che fanno parte della storia della musica, in un approccio trasversale tra generi e latitudini differenti.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Sabato 20 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Donne Note Festival – IV Edizione

Angela Cosi, all’arpa, presenta Nostos

Cristiana Verardo, chitarra e voce, presenta La mia voce

Per il secondo appuntamento della quarta edizione di Donne Note Festival, ci saranno due artiste che ci porteranno nelle loro storie e nei loro racconti, con modalità differenti ma in entrambi casi molto poetiche. Si comincia con Angela Cosi.

Profumo, natura, colori, storie di uomini, culture: è questo il concetto di viaggio, Nostos per gli

antichi greci, non solo uno spostamento da luogo a luogo ma una rotta tangibile, che ingloba desideri, tensione, ricerca, sensazioni che portano a gusti lontani.

Da qui sono nati Calipso, Naufragio, Arap dans e tutti gli altri inediti del lavoro discografico, eseguiti per

arpa sola o per ensamble. Questo è un progetto per viaggiare con i sensi e con la fantasia. E a trasportarci in questo viaggio sarà la musicista Angela Cosi con la sua arpa.

A seguire, Cristiana Verardo: una chitarra ed una voce, un live essenziale ed intimo che nella sua discrezione riesce ad imbastire un’atmosfera fatta di condivisione e immedesimazione. La cantautrice, già nota nell’universo cantautoriale italiano grazie alla partecipazione a numerosi premi nazionali, ci condurrà per mano nelle storie che ha raccolto nel suo primo album La mia voce ed in altre storie prese da interpreti ed autori italiani a cui la Verardo è molto legata.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Domenica 21 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Donne Note Festival – IV Edizione

Maria Mazzotta in concerto

Con Bruno Galeone alla fisarmonica

Protagonista dell’ultima serata della quarta edizione di Donne Note Festival sarà Maria Mazzota in duo.

Il duo formato da Maria Mazzotta e Bruno Galeone rappresenta uno speciale e suggestivo viaggio nei suoni del Mediterraneo evidenziando la commistione creativa tra la cultura e le tradizioni del Sud Italia, ed il linguaggio musicale ed artistico dell’Europa e dei Paesi del Mediterraneo.

La sua particolare versatilità fa di Maria Mazzotta una tra le voci più importanti del panorama pugliese e, più in generale, della world music alla quale si accosta con estremo rispetto e meticolosa ricerca con riguardo alle caratteristiche vocali e non solo che contraddistinguono le varie culture.

Spaziando con naturalezza dalle sonorità del Sud Italia alle cadenze balcaniche, la sua sentita

interpretazione coinvolge lo spettatore trascinandolo ed immergendolo nella cultura dei brani interpretati. In questo live si racconterà interpretando i brani che meglio rappresentano il suo percorso, accompagnata dal fisarmonicista Bruno Galeone, giovane e talentuoso artista originario del Madagascar che fa dell'eleganza e della raffinatezza di suono la sua migliore e più apprezzata

peculiarità.

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Venerdì 26 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Luigi Mariano – Omaggio a Giorgio Gaber

Chiedo scusa se parlo di Giorgio

Chiedo scusa se parlo di Giorgio” è il sincero e appassionato tributo acustico, di canzoni e di letture di monologhi recitati, che il cantautore Luigi Mariano, vincitore di molti prestigiosi premi nazionali, ha voluto ideare e portare in giro da molti anni (fin dal 2006). Lo spettacolo nasce per ricordare l’immensa figura artistica di GIORGIO GABER, lo straordinario cantante e attore milanese di origini friulane, inventore (almeno stando all’Italia) dell’ormai celebre “teatro-canzone” e definito da Roberto Vecchioni, ma non solo da lui, “il più grande uomo di spettacolo del secolo scorso ”.
Luigi Mariano è da solo sul palco, con chitarra, coraggio, estrema passione e quasi senso del dovere, forte sia della notevole stima che fin dal 2008 la stessa “
Fondazione Gaber” nutre per lui come cantautore e sia anche delle lusinghiere considerazioni che la stampa nazionale e locale (nonché critici musicali importanti come Stefano Mannucci e Andrea Scanzi de “Il fatto” o showman come Fiorello, Cristicchi o Neri Marcorè, con cui ha varie volte duettato) hanno più volte espresso riguardo al suo approccio artistico, che ha di sicuro avuto in Gaber una delle influenze e ispirazioni maggiori.

 

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Sabato 27 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Franco Chirivì – presenta Nas Cordas
 

"Nas Cordas” è il nuovo progetto discografico del chitarrista salentino Franco Chirivì, interamente dedicato alla Musica Popolare Brasiliana.Nas Cordas” è un personale e doveroso omaggio alla musica popolare brasiliana, scaturito da una profonda e pluriennale passione.

Il progetto dal vivo è reso possibile grazie all’incontro e alla collaborazione con l’artista fasanese Gianni Rotondo, cultore del patrimonio musicale brasiliano, già presente sul disco nel brano “Carinhoso” in veste di chitarrista e cantante.

Franco Chirivì è chitarrista e compositore di natura eclettica, si cimenta nel corso degli anni in

diversi generi musicali e in numerose collaborazioni in diversi ambiti e stili come il Pop, in

programmi Rai-Tv con Franco Simone, Renato Zero, Noha, Massimo Ranieri, Gegè

Telesforo, il jazz con Guido Pistocchi, la Black Music con Osunlade, il funk con

Gabriele Poso, artisti con i quali ha registrato numerosi cd e tenuto concerti in Italia e

all’estero (Londra, Berlino, Montecarlo, Amsterdam, Istanbul, Toronto, ecc.).

Per informazioni: 3381200398
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d'Otranto

(Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

Domenica 28 Luglio 2019 – Ore 21:30

Presso Art&Lab Lu Mbroia
Via Marcello, Corigliano D’Otranto

Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, cena a buffet 5 euro

Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

Simone Perrone – Omaggio a Lucio Dalla

Un concerto dedicato a Lucio Dalla con Simone Perrone (voce) e Matteo Bemolle (piano). I due reinterpretano, in maniera del tutto personale, i brani più famosi del cantautore bolognese, con un occhio di riguardo per il periodo artistico ’77- ‘80, momento cruciale per la carriera di Dalla, che interrompe la collaborazione con Roversi e inizia a scrivere da solo i testi delle sue canzoni. E’ il periodo che lo consacrerà al grande pubblico con pezzi quali Anna e Marco, Come è profondo il mare, Cara, Futura, ecc.

Simone Perrone è un cantante ed autore già noto alle scene, salentine e nazionali, per la sua proficua ed apprezzata partecipazione al programma RAI, The Voice. Nel 2007 vince il Cornetto Free Music Festival, apre i concerti di Zucchero e Elio e Le Storie Tese.
Nel 2011 vince l'Heineken Jammin Festival con i "Jack in the Head". 
Nel 2013 Simone raccoglie i primi successi come autore: firma infatti due dei brani contenuti nell'album d'esordio dell'artista salentino Antonio Maggio, vincitore della 63esima edizione del Festival di Sanremo nella sezione giovani. Nella primavera del 2015 è uscito il suo romanzo “Spremuta d'arancia a mezzogiorno”, nel 2018
In un baule di personalità multiple, album del suo nuovo progetto Blumosso, che sta riscuotendo successi in tutta Italia.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Sud Est Indipendente nel Salento con Beirut, Lee Ranaldo, Calcutta

    • dal 7 luglio al 21 agosto 2019
  • Omaggio a Mina, Daniele Sepe e Alessandro D'Alessandro

    • dal 15 al 16 giugno 2019
    • Associazione Art&Lab Lu Mbroia
  • I Palasport in concerto a Chiesanuova

    • solo oggi
    • Gratis
    • 13 giugno 2019
    • Piazza Immacolata-Chiesanuova

I più visti

  • Van Gogh: the immersive experience

    • dal 16 febbraio al 16 giugno 2019
    • CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI
  • Ai margini del bosco a San Cesario di Lecce

    • dal 5 maggio 2019 al 5 maggio 2020
  • Sulle ali del liberty a Lecce: passeggiata tra ville e palazzi dell'art nouveau

    • Gratis
    • dal 8 al 14 luglio 2019
    • Comune
  • Laboratorio di teatro: "Uno, nessuno e centomila"

    • dal 3 ottobre 2018 al 15 giugno 2019
    • LILT - Sezione provinciale di Lecce
Torna su
LeccePrima è in caricamento