homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Don Rico dei Sud Sound System ospite al Womb

    Le calde sonorità giamaicane approdano sabato 13 febbraio al Womb di Cavallino (Le). Un appuntamento assolutamente da non perdere nel celebre club, che per l'occasione ospiterà un salentino purosangue, re indiscusso del raggamuffin italiano: Don Rico.

    Membro storico dei Sud Sound System, Don Rico è dotato di uno stile unico e inconfondibile; il suo contributo allo sviluppo della dancehall music prodotta in Italia è incalcolabile, avendo praticamente creato la musica reggae nel Bel Paese nei primissimi anni novanta.

    Dalla prima apparizione come solista, con “Chiappalu”, secondo singolo dei Sud Sound System, Rico ha fatto tanta strada, sviluppando ed affinando il suo stile, in un'evoluzione artistica che gli ha spalancato le porte del successo grazie a pezzi indimenticabili tra cui “Me basta lu sule”, “Le radici della violenza”, fino alle più recenti “Limiti”, “Passione” e “Trenula”.

    Il grande amore del pubblico per la sua musica è dimostrato dall'altissimo gradimento raggiunto dall'ultimo album dei Sud, “Sta tornu”, datato 2014, in cui Don Rico si è ancora una volta confermato ambasciatore del reggae in Italia e nel mondo, oltre che rappresentante delle inconfondibili sonorità mediterranee Made in Salento.

    Sarà una notte indimenticabile, condita dalla presenza sul palcoscenico di Rankin Lele, straordinario cantautore dalle rime graffianti e leader dell'Adriatic Sound, il sound tutto salentino che si è affermato nel tempo come uno dei più longevi ed acclamati. Trepuzzino doc, Rankin Lele rappresenta il meglio della scena reggae - dancehall locale degli ultimi anni.

    Completerà una line up di eccellenza Morello Selecta, uno dei principali dj di nuova generazione e vera e propria promessa del panorama musicale salentino.

    INFO

    Womb

    Strada Vicinale Bernardini snc - Cavallino (LE)

    Infoline: 3465382699

    Ingresso: 5 € prima di mezzanotte, 7 € dopo



    Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

    Commenti

      Potrebbe Interessarti

      • Otranto ospita "Icons", la mostra fotografica di Steve McCurry

        • dal 19 giugno al 2 ottobre 2016
        • Castello Aragonese
      • L’estate nel Salento con i digital camp per bambini

        • dal 13 giugno al 2 settembre 2016
        • Torre Rinalda Camping Village
      • Martelive Puglia: nuove opportunità per gli artisti emergenti

        • Gratis
        • dal 30 aprile 2016 al 31 gennaio 2017
        • Puglia

      I più visti

      • Otranto ospita "Icons", la mostra fotografica di Steve McCurry

        • dal 19 giugno al 2 ottobre 2016
        • Castello Aragonese
      • L’estate nel Salento con i digital camp per bambini

        • dal 13 giugno al 2 settembre 2016
        • Torre Rinalda Camping Village
      • Martelive Puglia: nuove opportunità per gli artisti emergenti

        • Gratis
        • dal 30 aprile 2016 al 31 gennaio 2017
        • Puglia
      • "Musica alla parole": la rassegna al Barroccio di Lecce

        • dal 1 agosto al 26 settembre 2016
        • Barroccio
      Torna su
      LeccePrima è in caricamento