Enza pagliara, Antongiulio Galeandro in incantamentum, i canti e gli incanti del Salento

Cantante di musica tradizionale salentina, ha portato il suono della propria voce oltre il suo naturale contesto sociale e famigliare dove, per trasmissione diretta, lo ha spontaneamente appreso.
Così Enza Pagliara da circa quindici anni canta su palchi del Mondo intero, con intimo orgoglio, le arie della cultura popolare del Salento, cultura fatta di canti epico-lirici, leggende, serenate, dialoghi improvvisati in forma di stornelli, invocazione di Santi per le guarigioni. L'artista nel corso della propria carriera si è resa promotrice e protagonista della rinnovata rivalutazione delle proprie tradizioni culturali che ha caratterizzato il Salento e la Puglia intera nel corso degli ultimi due decenni, stimolando il piacere di ricordare in coloro che
conservano la memoria del cantare in forma tradizionale popolare ed il piacere di apprendere nelle nuove generazioni.
Enza Pagliara sarà accompagnata dal fisarmonicista e compositore Antongiulio Galeandro.

tel. 0836549196 cell. +39 327 8453459

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Una bacchetta rossa per Copertino

    • Gratis
    • 18 settembre 2019
  • Musica classica ad Alessano, torna il Festival Muse Salentine

    • dal 30 luglio al 22 settembre 2019
    • Palazzo Sangiovanni
  • Li Ucci Festival a Cutrofiano

    • Gratis
    • dal 8 al 14 settembre 2019

I più visti

  • Torna nelle mura di Palazzo De Marco a Maglie la quarta edizione della mostra “Arte interattiva 3D”

    • fino a domani
    • dal 7 agosto al 15 settembre 2019
    • Palazzo De Marco
  • Ai margini del bosco a San Cesario di Lecce

    • dal 5 maggio 2019 al 5 maggio 2020
  • Pranzo agrituristico a km 0

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 29 settembre 2019
    • Agriturismo Santa Chiara Alezio
  • Una bacchetta rossa per Copertino

    • Gratis
    • 18 settembre 2019
Torna su
LeccePrima è in caricamento