La band Misga nel carcere di Lecce: in anteprima il nuovo disco per i detenuti

I musicisti di Andria si esibiranno il 14 novembre a Borgo San Nicola. Nel loro album, dai contenuti sociali, anche una collaborazione con Puccia degli Après la Classe

La band che si esibirà nel carcere di Lecce

LECCE – Se nel loto tour europeo hanno scelto gli ospedali pediatrici, questa volta i musicisti della band Misga presenteranno il nuovo disco davanti ai detenuti del carcere di Lecce.  E’ previsto per il prossimo 14 novembre, presso l’istituto penitenziario di Borgo San Nicola, il live del gruppo di Andria,  dal titolo “Micamicapisci”. Sonorità intrise di rock arrabbiato,  con testi scritti da Michele Sgaramella, ma carichi di messaggi rivolti ai più giovani.  

A conferma del fatto che, sempre più spesso, gli artisti mostrano sensibilità per le questioni sociali. Il brano che dà il nome al disco è una denuncia, dolcemente ironica, dello stato critico in cui verte la musica emergente in Italia, sempre più relegata in spazi angusti e costretta a restare un po’ nell’ombra. Allo stesso modo in “Dammi Dammi” i Misga (progetto del quale fanno anche parte Marco Sgaramella, Davide Suriano e Francesco Santoro)  esortano i giovani alla speranza, a “srogarsi di possibilità”,  a portare avanti i propri sogni, nonostante il temporaneo grigiore in "Pazzi e felici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tutto, però, senza mai dimenticarsi delle loro radici e della terra dalla quale provengono nel brano  “Fame” in featuring con Puccia degli Après la Classe. I Misga devono il loro nome all’acronimo di Michele Sgaramella, cantante polistrumentista (autore dell’attuale inno della Fideli Andria).  Il progetto ha esordito nel luglio del 2014, con il singolo “Dammi dammi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

Torna su
LeccePrima è in caricamento