Bucharest fashion week

L'Istituto Cordella e le sue creazioni in passerella

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

L’Istituto Cordella International Fashion School di Lecce, sarà ospite sabato 01 dicembre alla 20° edizione della “Bucharest Fashion Week”. La settimana della moda, nata in collaborazione con Fashion TV (format e canale di moda mondiale), ha riconfermato anche quest’anno l’accademia di moda leccese come ospite internazionale.

La sfilata si svolgerà nel corso dei festeggiamenti per i 100 anni della nascita della Romania. Una bellissima iniziativa e un onore per i giovani allievi stilisti, che vedranno i loro capi sfilare davanti ad autorità e personaggi nazionali. In passerella la collezione “Divina Commedia”, che dopo la fashion week milanese e la menzione speciale del presidente Onorario della Camera Nazionale della moda Mario Boselli, ritorna ad incantare tra luci, colori e la magia che traspare da abiti realizzati a mano, curati nei dettagli e che si raccontano con le emozioni.

“Siamo onorati che la collezione ispirata alla Divina Commedia stia riscuotendo conferme da parte di professionisti del settore – commenta la direttrice dell’istituto, Carol Cordella – essere poi ospiti d’eccezione durante un anniversario così importante per la Romania ci inorgoglisce. Un ringraziamento a tutti i nostri allievi, che quotidianamente ci donano gratificazioni e ci rendono parte integrante di un grande progetto che è il loro futuro. Continuiamo a lavorare con impegno, sacrifici, costanza e passione, solo così potremmo raggiungere i nostri obiettivi e i nostri sogni potranno trasformarsi in realtà, nonostante le cadute, gli ostacoli”.

La collezione ispirata alla Divina Commedia di Dante Alighieri, è divisa in tre sotto collezioni “L’Inferno”, “Limbo” e il “Paradiso”. “L’Inferno” fa riferimento alle tre fiere Leone, Lupa e la Lonza, poi c’è Caronte, Cerbero e le Arpie. Per quanto concerne invece la collezione “Limbo” sono abiti à trasformation, realizzati dalle matricole dell’istituto Cordella, che a soli 3 mesi dall’inizio del loro percorso professionale, hanno realizzato già i loro primi capi da passerella. Il “Paradiso” infine con le figure di Apollo, la Dea Bendata, Venere e Beatrice. Ad accompagnare gli allievi della scuola, il team dell’Istituto Cordella quasi al completo: Manuel e Carol Cordella, il fotografo di moda Mauro Lorenzo e Marta Spedicato della Model Agency Visual Tag.

I più letti
Torna su
LeccePrima è in caricamento