"Galeotto fu il museo": San Valentino alla casa-museo Spada

  • Dove
    Casa Museo Spada
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 14/02/2020 al 14/02/2020
    dalle 18 alle 22
  • Prezzo
    ingresso su prenotazione
  • Altre Informazioni
    Tema
    San valentino

Per S. Valentino 2020, la Casa Museo Spada Antichi Strumenti Musicali, apre a tutte le coppie di visitatori venerdì 14 febbraio, dalle ore 18,00 alle 22,00 offrendo visite guidate a lume di candela.

Visitare un museo è un modo nuovo e intelligente per trascorrere la serata del 14 febbraio: la visita al lume di candela permette di apprezzare le particolari sfumature che gli strumenti musicali, gli arredi e le collezioni emanano, aumenta l’impatto emotivo e sensoriale di un museo.

Trattandosi di strumenti musicali, è fondamentale il coinvolgimento multisensoriale del visitatore; si offrono informazioni tecnico-organologiche tanto quanto suggestioni rispetto ad esempio al contesto d'utilizzo del materiale esposto, informazioni che passano attraverso visite guidate ma anche e soprattutto attraverso nuove soluzioni interattive. 

I visitatori possono suonare virtualmente tutti gli strumenti in grado di emettere dei suoni attraverso l’uso di postazioni touch-screen o direttamente dai propri dispositivi mobili utilizzando dei codici QR: sarà possibile leggere e stampare una scheda specifica e particolareggiata di ogni strumento, o leggerne una descrizione sintetica, o ancora, attraverso brevi filmati, ascoltarne il suono, osservare la postura del musicista e la tecnica esecutiva.

Ogni visitatore potrà dunque ascoltare i suoni di strumenti rari e inconsueti spaziando tra gli strumenti allocati nelle diverse stanze, ognuna dedicata ai vari contesti d’uso, garantendo quindi una fruizione più facile e intuitiva rispetto ai criteri catalografici dei musei tradizionali.

Indirizzo: via Sindaco Lupinacci 11, Lecce

Ingresso su prenotazione

Data: venerdì 14 febbraio 2020

Orario: 18.00 - 22.00

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3287496672 o scrivere a collezionespada@gmail.com

Web: www.casamuseospada.blogspot.it

https://www.youtube.com/watch?v=-q_1CC47wBg


 

La Casa Museo Spada Strumenti Musicali Antichi apre le sue porte al pubblico nella giornata di San Valentino con un percorso guidato a lume di candela.

La Collezione conta circa mille strumenti musicali dal primo Settecento alla metà del XX secolo, suddivisi per contesti d’uso per una più immediata fruizione da parte di un pubblico più o meno specializzato, interessato agli aspetti antropologici e sociali legati all’evoluzione degli strumenti musicali nel tempo e nei luoghi oltre che a quelli organologici. 

Durante il percorso i visitatori potranno suonare virtualmente alcuni degli strumenti ospitati dalla collezione attraverso una postazione touch–screen: di ogni pezzo il visitatore potrà leggere e stampare una descrizione accurata, ascoltarne il suono, e approcciarsi, attraverso un breve filmato, alla postura del suonatore e alla tecnica esecutiva.

ORARIO CONTINUATO: 18.00 - 22.00

PER PRENOTAZIONI E INFO 328.7496672 

Web: www.casamuseospada.blogspot.it 

http://www.norbaonline.it/ondemand-dettaglio.php?i=65517

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Kali Cosplay a Calimera

    • Gratis
    • 1 marzo 2020
    • Bar TIZIANO
  • Carnevale di Racale

    • Gratis
    • dal 24 al 25 febbraio 2020
    • Largo stazione Racale - Alliste
  • Palo della cuccagna a Lecce

    • Gratis
    • 1 marzo 2020
    • Parrocchia San Massimiliano Kolbe

I più visti

  • Immergetevi nel benessere della Spa-Hilton Garden Inn di Lecce

    • dal 29 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Hotel Hilton Garden Inn
  • "Antigone" in scena a Gallipoli

    • dal 10 febbraio al 7 marzo 2020
  • Carnival drag party al Castello di Corigliano d'Otranto

    • 22 febbraio 2020
    • Castello Volante
  • "Humana vergogna": lo spettacolo alla Casa circondariale di Lecce

    • 21 febbraio 2020
    • Casa Circondariale Borgo San Nicola 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento