Girodicorte a Taviano, si comincia da Ferruccio De Bortoli

Da sabato 29 giugno la terza edizione della rassegna che anima le corti di voci, pensiero, musica, arte

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Esaltare la centenaria meraviglia delle case a corte oltre la fissità di un'immagine di bellezza architettonica, ma animando gli spazi di voci, pensiero, musica, arte. Con questo obiettivo torna a Taviano (Lecce) per la terza edizione “Girodicorte”, la rassegna culturale ideata e curata dalle associazioni tavianesi Vittorio Bachelet, La Piazza e TerreBruciate con il patrocinio della Provincia di Lecce.

L'edizione 2019 si apre sabato 29 giugno e prosegue con diversi appuntamenti sino al mese di agosto, integrando le presentazioni in programma con iniziative collaterali scelte per esaltare il patrimonio e le tradizioni del posto. E, naturalmente, le case a corte, emblema di un sistema abitativo tipico del Salento leccese, ma che a Taviano presentano una tale varietà e straordinarietà di esempi da legarsi inscindibilmente all'immagine del paese, conferendo una bellezza scenografica alle quinte stradali. Luoghi che, allo tesso tempo, sono silenziosi testimoni di un patrimonio immateriale di storia sociale, legata alla vita dei contadini, all'organizzazione delle famiglie, all'economia e al costume. Ad inaugurare la manifestazione, sabato 29 giugno alle 21 presso la Corte del Crocifisso (via Crocifisso) il giornalista Ferruccio De Bortoli, che presenta il suo ultimo libro Ci salveremo. Appunti per una riscossa civica (Garzanti 2019). Dialoga con l'autore il magistrato Roberto Tanisi.

La presentazione del libro sarà preceduta da una visita guidata delle case a corte di Taviano, a cura dell'architetto Mario Cazzato, studioso della storia del Salento (ritrovo alle 19.45 presso la Chiesa di Santa Lucia, partenza ore 20). Nel corso della serata, in via Crocifisso, sarà possibile immergersi nella “Prima mostra dell'antica cultura tavianese” a cura dell'Associazione AMA Antichi mestieri artigianali, all'interno della quale si potranno visitare il laboratorio di tessitura a cura di Francesca Miggiano e la mostra di tintura e stampa vegetale a cura di Annamaria Colaci.

Il secondo appuntamento, domenica 30 giugno alle 21 presso la Corte del Crocifisso (via Crocifisso) è con Paolo Saporiti Trio (Paolo Saporiti chitarra acustica e voce, Alberto Turra chitarra elettrica, Lucio Sagone batteria) per “Acini tour”. Sarà ancora possibile visitare la mostra a cura dell'Associazione AMA (in allegato le schede relative ai due eventi). Il calendario Ecco, di seguito, il calendario della rassegna (in attesa di ulteriori integrazioni): - 29 giugno 
Ferruccio De Bortoli 
Presentazione del libro Ci salveremo.

Appunti per una riscossa civica

- 30 giugno
Paolo Saporiti Trio in concerto

- 11 luglio 
Michela Marzano
Presentazione del romanzo Idda (Einaudi Stile libero 2019)

- 13 luglio
Edmondo Bruti Librati Presentazione del libro Magistratura e società nell'Italia Repubblicana (Laterza 2019)

- 18 luglio
Hasa Andrioli Nigro in concerto

- 25 luglio 
Max Manfredi Federico Sirianni in concerto
De Andrè visto dai genovesi

- 3 agosto
Umberto Ambrosoli
Coltivare la memoria. Ricordo di Giorgio Ambrosoli a quarant'anni anni dall'assassinio - 22 agosto Alberto Bertoli in concerto Alberto canta Pierangelo
 Girodicorte La rassegna culturale Girodicorte è ideata e curata dalle associazioni tavianesi Vittorio Bachelet, La Piazza e TerreBruciate con il patrocinio della Provincia di Lecce.

Le tre associazioni, sulla falsariga della già avviata rassegna musicale Girodicorda, hanno inteso porre in essere un programma di rilancio del centro storico teso a promuovere la riscoperta delle tradizionali case a corte. L’idea alla base del progetto poggia sul concetto di “comunanza”: di spazi come di progetti, di idee e di momenti, nella prospettiva di riunire attraverso un unico fil rouge le proposte artistiche e culturali e gli spazi ospitanti, valorizzando attraverso il presente il ricordo di un passato fatto di condivisione, di esperienze e di emozioni, in quegli stessi luoghi che appartengono a tutti e a nessuno.

La rassegna, giunta alla terza edizione, ha ospitato presentazioni letterarie, eventi teatrali, proiezioni cinematografiche, concerti e approfondimenti culturali, oltre incontri con personaggi impegnati nel sociale e nella lotta all'illegalità. Tra gli ospiti delle precedenti edizioni, Nicola Gratteri, Piercamillo Davigo, Paolo Mieli, Paolo Borrometi, Fabio Zavattaro, Giovanni Maria Flick, Lirio Abbate, il compianto Alessandro Leogrande, Franco Arminio, Roberto Cotroneo, Federico Zampaglione, Marco Damilano, Saverio Tommasi, Pino Scaccia, Giovanni Impastato e tanti altri.

INFO Pagina Facebook “Girodicorte – Rassegna culturale” vbachelet.taviano@libero.it 3206724295

Torna su
LeccePrima è in caricamento