Monsignor Vito Angiuli racconta Don Tonino Bello

Mons. Angiuli, Vescovo di Ugento, apre con "Ha scritto t'amo sulla roccia. Don Tonino Bello, accompagnatore vocazionale.", la settima edizione della rassegna "Incontri d'Autore", organizzata dal Comune di Ortelle e dal Comitato di Gestione della Biblioteca "Maria Paiano" di Vignacastrisi.

Dialogherà con l'autore Giancarlo Piccinni, Presidente della Fondazione Don Tonino Bello.

Mons. Angiuli conduce il lettore a rintracciare un don Tonino forse meno noto, ma necessario per comprenderne a tutto tondo la figura: l’educatore di coloro che, come lui, avevano avuto il sentore di una chiamata particolare; una chiamata di dedizione a Cristo, alla Chiesa e, di conseguenza, all’umano in ogni sua espressione.

Ingresso libero.
Info
Pasquale De Santis
329.3173865

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Al Castello di Gallipoli il congresso internazionale di programmazione neuro linguistica

    • dal 11 maggio al 20 giugno 2020
    • Castello
  • “La musica è (anche) lavoro": incontri web del Dams dell'Università del Salento

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 13 al 29 maggio 2020
    • Online
  • Tre appuntamenti web per “La musica è (anche) lavoro” del Dams

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 27 al 29 maggio 2020
    • Dams Unisalento

I più visti

  • Matinée Musicali al Museo Castromediano: concerti e visite guidate

    • dal 12 gennaio al 14 giugno 2020
    • Museo Prov.le Sigismondo Castromediano
  • La settimana della musica a Lizzanello

    • Gratis
    • dal 25 al 31 maggio 2020
    • Online
  • Corso di chitarra a Marittima

    • Gratis
    • dal 7 ottobre 2019 al 28 maggio 2020
    • Pro loco Marittima
  • Al Castello di Gallipoli il congresso internazionale di programmazione neuro linguistica

    • dal 11 maggio al 20 giugno 2020
    • Castello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento