Presentazione del libro di Elio Ria

L'Associazione Amici dell Biblioteca con il patrocino del Comune di Tuglie e della Provincia di Lecce, presentano il libro di Elio Ria In nome del prete (Terra d'ulivi edizioni). Partecipa Mons. Fernando Filograna, Vescovo di Nardò-Gallipoli.

Relatori: Padre Roberto Francavilla e Giuseppe Mormandi.

Ospiti: Paola Sperti (Pres. Ass.ne “Amici della biblioteca”), Antonio Gabellone (Pres. Prov. di Lecce), Massimo Stamerra (Sindaco Comune di Tuglie). Interventi musicali a cura dell’Orchestra S. Cecilia Città di Taviano, diretta da Antonio Mariani e Vincenzo Guida.

L’Autore ricostruisce e descrive quel legame che si instaura tra un paese e il proprio prete, tra una comunità e una figura importante tanto da diventarne il simbolo, l’esempio. Il libro non è la celebrazione di un prete, ma l’invito a riconsiderare l’agire umano in contrapposizione al nichilismo, al disfacimento dei valori umani e religiosi.

Elio Ria (1958) è scrittore, poeta e saggista, vive a Lecce. Si occupa prevalentemente di letteratura francese e poesia contemporanea.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Music Platform: online la nuova puntata

    • Gratis
    • dal 6 gennaio 2019 al 1 gennaio 2020
    • Online
  • Torna il "sabato del villaggio" al Liceo artistico coreutico

    • dal 9 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Liceo artistico e coreutico
  • Rock, Rimbaud e caffè a Nardò

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 novembre 2019
    • Arci Nardò Centrale

I più visti

  • Salento on stage: danza

    • Gratis
    • dal 8 ottobre al 25 novembre 2019
    • Gold’s Gym di Carlo Parisi
  • Mostra Ballet Russes al Castello Carlo V

    • dal 4 al 30 novembre 2019
    • Castello Carlo V
  • Laboratorio di teatroterapia a Maglie

    • dal 29 ottobre 2019 al 26 maggio 2020
    • Corte De'MIracoli
  • I nuovi progetti di Alchimie a San Cesario di Lecce

    • dal 12 ottobre al 1 dicembre 2019
    • Ex distilleria De Giorgi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento