"Trenta #post di un pianista": il libro di Riccio

Domenica 17 dicembre alle ore 18:00 presso la Scuola di Pianoforte Silence ci sarà la presentazione del nuovo libro del M° Giuseppe Riccio.

TRENTA #POST DI UN PIANISTA
di Giuseppe Riccio
Scorpione Editrice
Illustrazioni di Mariagrazia Lamancusa
Prefazione a cura del M°Paolo Cuccaro

“A volte un tuono ci può spaventare, un mare calmo ci può rasserenare. Uno splendido tramonto ci può far tendere all’infinito, oppure un vento forte ci può agitare. Tutto ciò si chiama “VITA”. La musica è vita poiché simula tutti gli stati della natura”. Questa frase del libro, descrive a pieno l’amore che il M° Giuseppe Riccio riversa nella musica, sua compagna di vita sin dalla prima infanzia.

Il suo iter musicale formativo, infatti, comincia all’età di 7 anni, quando intraprende lo studio del pianoforte. A 21 si diploma in pianoforte presso l’Ist. Musicale “Paisiello” di Taranto. Nello stesso Istituto, all’età di 24 anni, consegue la laurea di II livello in Discipline Musicali, corso Interpretativo-Compositivo, sotto la guida del M° Paolo Cuccaro. Sempre nella sua classe frequenta il biennio di tirocinio formativo. In contemporanea, nel dicembre 2012, ad appena 23 anni, consegue il diploma di Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli studi di Bari.

Prosegue la sua attività di perfezionamento pianistico seguendo Master e corsi di Alto perfezionamento tenuti da diversi pianisti di fama internazionale. Riccio, fondatore, insieme ai Maestri Paolo Cuccaro e Pierpaolo De Padova, dell’Associazione Musicale Domenico Savino, che promuove il concerto di domani, svolge numerose sul territorio: dall’organizzazione e la direzione di eventi e concorsi musicali, alla partecipazione a concerti. Attualmente è docente di pianoforte, di Teoria, Ritmica e percezione musicale presso l’Associazione Musicale Domenico Savino. Tiene spesso corsi di Economia e Management dello spettacolo presso Associazioni e Accademie private Italiane.

E’ la musica la protagonista assoluta di questa raccolta di pensieri, una dolce musa ispiratrice che, proprio come la natura, regala emozioni e sentimenti che arrivano dritti al cuore. I pensieri contenuti in questo lavoro sono scritti in modo semplice; sono delicati e profondamente veri perché parlano di un amore puro per la musica in generale e per il pianoforte.

“Trenta #post di un pianista”, vuole essere un libro per tutti (musicisti e non). Tanti piccoli quaderni di quel fantastico mondo chiamato “Musica”. Un viaggio con l’autore che vi porterà a scoprire i lati più intimi di un musicista ed i pensieri più puri di un docente di pianoforte.

Un libro che può suscitare uno straordinario interesse perché offre punti di vista, riflessioni e metodologie per affrontare e risolvere quei tipici problemi che ossessionano la vita dei musicisti, che siano giovani studenti o anche professionisti. La bellezza, la profondità dei contenuti, stuzzicano la curiosità del lettore a voler conoscere personalmente l’autore di questo lavoro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Mario Calabresi all'auditorium del museo Castromediano

    • solo domani
    • Gratis
    • 3 dicembre 2019
    • Auditorium.Museo Prov.le Sigismondo Castromediano
  • Music Platform: online la nuova puntata

    • Gratis
    • dal 6 gennaio 2019 al 1 gennaio 2020
    • Online
  • Torna il "sabato del villaggio" al Liceo artistico coreutico

    • dal 9 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Liceo artistico e coreutico

I più visti

  • Laboratorio di teatroterapia a Maglie

    • dal 29 ottobre 2019 al 26 maggio 2020
    • Corte De'MIracoli
  • LecceArredo: il salone nazionale dell'arredamento si sdoppia

    • dal 29 novembre al 8 dicembre 2019
    • LecceFiere
  • "Culacchi, da feisbuc ai giorni nostri": in scena a Racale

    • Gratis
    • dal 8 al 9 dicembre 2019
    • Palazzo D’Ippolito Racale
  • Arte fuori dal Comune

    • dal 16 novembre 2019 al 16 febbraio 2020
    • Must- Museo storico Città di Lecce
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento