"Ricomincio da Sud". Lino Patruno racconta il Meridione delle "eccellenze"

Il giornalista presenta ad Otranto la sua ultima pubblicazione e interagisce sulla questione meridionale, con una visione ottimista e propositiva di un territorio, in grado di avere un ruolo determinante nel futuro del Paese

Lino Patruno

OTRANTO - Si chiama "Ricomincio da Sud. È qui il futuro d’Italia" (Rubbettino, pp. 250), l'ultima pubblicazione a cura del giornalista, Lino Patruno, che interverrà domani sui temi del libro ad Otranto, nella cornice di piazzetta Alfonso d'Aragona, a partire dalle 18.30.

Il testo completa una trilogia ideale in cui il giornalista racconta la propria terra, cambiando, però, la prospettiva di osservazione: il Sud non è più l’immagine di un territorio fanalino di coda, ma quella di un luogo in grado di produrre eccellenze nei più svariati campi. Ad arricchire il quadro, riferimenti puntuali alla politica degli ultimi decenni.

Nello spirito ottimista e propositivo del libro, ampio spazio è dato a chi nel Sud ce l’ha fatta. Infine, Patruno raccoglie pensieri e riflessioni di intellettuali noti e conclude come ha iniziato, affermando cioè che il Sud è, e non può che essere, «il futuro possibile di un’Italia che brancola stanca alla ricerca di un futuro".

Direttore responsabile della Gazzetta del Mezzogiorno dal 1995 al 2008 e coordinatore e direttore per un decennio di Antenna Sud, oggi editorialista e direttore della scuola dell'Ordine dei giornalisti di Puglia, nella sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti ed è autore di una quindicina di libri su politica economica, Sud, Puglia e Basilicata (storia, cultura, arte, folclore) pubblicati da Giorgio Mondadori, Adda, Capone, Manni, Rubbettino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Cronaca

    Inchiesta “Favori&Giustizia”, il caso piscina abusiva resta aperto

  • Politica

    Elezioni comunali: il candidato del M5S a Lecce è un medico di 56 anni

  • Cronaca

    Bimbo di 5 anni picchiato e denutrito, a processo madre e convivente

I più letti della settimana

  • Uno in auto con patente revocata, l'altro con cocaina, un terzo con una prostituta

  • Sangue sulla statale: un'auto prende fuoco, nell’altra muore 58enne

  • Violento incidente sulla strada statale 101: in otto in ospedale

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Folle notte incendiaria: colpite tre autovetture e due agenzie funebri

  • Donna muore, ladro in casa durante il suo funerale. Ma viene incastrato

Torna su
LeccePrima è in caricamento