Terzapagina. Convegno di studi sulla figura di don Tonino Bello, vescovo di pace

Nel ventunesimo anniversario della scomparsa, la diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca propone un appuntamento di riflessione, il 28 e il 29 aprile, sul tema "Don Tonino Bello cantore di Maria, donna dei nostri giorni"

UGENTO – Un convegno di studi per ricordare Don Tonino Bello, profeta della pace. Nel ventunesimo anniversario della scomparsa del vescovo originario di Alessano, la diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca propone un appuntamento di riflessione, presso l’auditorium Benedetto XVI (Lucugnano-Alessano), il 28 e il 29 aprile, dalle 18.30 alle 20.30, sul tema “Don Tonino Bello cantore di Maria, donna dei nostri giorni”, nel quale la “teologia della donna e sulla donna”.

“Don Tonino Bello – afferma monsignor Vito Angiuli -, è stato positivamente condizionato nello sviluppo della sua personalità e della sua fede, che oggi noi apprezziamo nella capacità di apertura, di inclusività, di tenerezza, di spiritualità profonda, di grande senso della giustizia, proprio da due donne: Maria, la Madre di Cristo, e la sua propria madre. Pertanto andare a capire il suo pensiero teologico sulla donna, ci aiuta a capire meglio anche il suo ministero pastorale e la radice del suo pensiero”.

Il convegno del 28 e 29 aprile è organizzato da due facoltà teologiche, il Marianun di Roma e la Facoltà teologica pugliese, oltre che dalla diocesi di Ugento, e vede la partecipazione dei massimi esperti sul tema della teologica mariana e della teologia della donna. Oltre al vescovo di Ugento, interverranno la teologa Cettina Militello, il preside del Marianum, Salvatore M.Perrella, il teologo Domenico Amato, il teologo Gian Matteo Roggio, monsignor Salvatore Palese, Giancarlo Piccinni, Trifone Bello (fratello di don Tonino), Angelo Panzetta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento