Terzapagina. “La lettura ti fa grande”. Torna il festival dei piccoli lettori

Tra gli ospiti Marta Barone, Rosalba Corallo, Guido Sgardoli, Francesca Longo, Teresa Porcella, Luigi Ballerini, Roberto Denti, Silvia Sacco Stevanella, Alessandro Berello, Andrea Marelli e il cantante Carlo Alberto di Micco

CALIMERA - Da giovedì 13 a domenica 16 dicembre torna a CalimeraLa lettura ti fa grande. Festival dei Piccoli Lettori”, giunto alla sua tredicesima edizione, organizzato da Regione Puglia, Provincia di Lecce, Unione dei comuni della Grecìa Salentina, Comune di Calimera, istituto comprensivo di Calimera, associazione Presidi del libro, libreria il Giardino delle nuvole, libreria Volta La Carta in collaborazione con cooperativa Kama e con il patrocinio dell’istituto scolastico regionale.

Il festival è realizzato grazie al lavoro e all'impegno delle insegnanti dell'istituto comprensivo di Calimera e alla sensibilità dell’amministrazione comunale. Tra gli ospiti di questa edizione gli scrittori Marta Barone, Rosalba Corallo, Guido Sgardoli, Francesca Longo, Teresa Porcella, Luigi Ballerini, Roberto Denti, Silvia Sacco Stevanella, Alessandro Berello, Andrea Marelli e il cantante Carlo Alberto di Micco che si esibirà in concerto a chiusura del festival.

Si tratta di quattro giorni di incontri, spettacoli, letture e laboratori dedicati al mondo dei piccoli lettori e una grande mostra mercato con i libri delle case editrici italiane specializzate in letteratura per ragazzi (Salani, Piemme, Mondadori, Giunti, Nuove Edizioni Romane, Motta, Coccinella, Fabbri e molte altre). Il festival è un'occasione per scoprire le ultime novità in campo editoriale e un momento di promozione della lettura presso i ragazzi che sono parte attiva della manifestazione e che ogni anno sono coinvolti attraverso i docenti di vari istituti scolastici.

Si comincia giovedì 13 dicembre alle ore 9.30 presso la scuola per l’infanzia con il laboratorio organizzato dalla libreria Voltalacarta e tenuto da Lilian Bohr Farinola sul tema del riciclo “Il collage di carte dipinte – Costruzione di cartelloni o libri artigianali con la tecnica delle carte riciclate”. Alle 10, (presso l’Istituto Comprensivo) Sofia Schito presenterà il suo primo romanzo “La B capovolta” (Lupo editore).

Alle 17.30 presso il nuovo cinema Elio si terrà la consegna del premio città di Calimera assegnato a Marta Barone, l’autrice più votata dai piccoli lettori tra tutti gli scrittori presenti in concorso nella scorsa edizione. Alla premiazione interverranno l’assessore alla cultura, Leo Palumbo, il dirigente scolastico Vincenza Ingrosso, il presidente dell’associazione “Presìdi del Libro” Marina Losappio e la coordinatrice Gilda Melfi. Alle 19 in Bibliomediateca appuntamento con la presentazione del libro “Pensieri” di Antonio Santese.

Venerdì 14 dicembre, dalle 9.30, nuovo appuntamento con il laboratorio di riciclo organizzato da Voltalacarta presso la scuola per l’infanzia; parallelamente prenderà il via la mostra-mercato del libro per l’infanzia allestita all’interno della sala polifunzionale della scuola elementare. Nel corso della mattinata si terranno, inoltre, gli incontri con gli autori: Rosalba Corallo con “Sei Folletti nel mio cuore” (Erickson), Francesca Longo con un seminario sulla felicità di diventare nonni dal titolo “Nonni, bibite, fratelli che nascono” al quale sono invitati i bambini accompagnati  dai loro nonni, Teresa Porcella con “Dammi una mano” (Motta Junior), Guido Sgardoli con “Due per un uno” (Nuove Edizioni Romane, libro in concorso), Luigi Ballerini con “Aveva torto mio padre” (Piemme, libro in concorso), Roberto Denti con “Quattro storie quasi vere” (Editoriale Scienza, libro in concorso), Silvia Sacco Stevanella con “Luce. La grotta dei sussurri” (Mondadori), Alessandra Berello e Andrea Marelli con “Football Dream. Un sogno in fuorigioco” (Einaudi).

Nel pomeriggio, a partire dalle 16.30, “Lasciamoli Leggere”, corso di formazione per insegnanti e genitori con Roberto Denti - scrittore e libraio nella storica “Libreria dei ragazzi” di Milano, Teresa Porcella - responsabile della sezione ragazzi del Festival di Gavoi in Sardegna, Vincenza Ingrosso - Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Calimera.

Sabato 15 dicembre (ore 9.30, Nuovo Cinema Elio) torna l’immancabile appuntamento con “A colpi di libro”, un format che si ripete a ogni edizione del festival che vede gli autori presentare, collettivamente, i propri libri a una platea di ragazzi. Ospiti di quest’anno Guido Sgardoli, Luigi Ballerini, Roberto Denti, Silvia Sacco Stevanella, Alessandro Berello e Andrea Marelli.

 Domenica 16 dicembre, festa di chiusura in musica, a partire dalle 17.00 il Nuovo Cinema Elio ospiterà il concerto di Carlo Alberto Di Micco, il giovanissimo cantante di origini brasiliane che ha esordito nella scorsa edizione del talent show “Amici”, dove si è classificato al terzo posto; il suo ultimo disco è “Controvento” che contiene anche il nuovo singolo “Tutto parla di te”. Durante tutte le giornate saranno attivi laboratori di animazione a tema: scrittura creativa, costruzione di libri, letture animate a cura della cooperativa sociale “Il Dado Gira”. Info e prenotazioni 0832 876035 - 3456186364 - laletturatifagrande@libero.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Processo “Diarchia”, inflitte condanne per oltre un secolo di carcere

  • Cronaca

    Scoperta choc: mercurio liquido sversato su un'area nelle campagne

  • Cronaca

    Tragica caduta da un palazzo, muore 14enne: colpite due comunità

  • Cronaca

    Il nuovo questore, un uomo del Sud per il Sud: Lecce sfida importante

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nei pressi della “curva della morte”: perde la vita un 36enne

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Un 54enne muore poco dopo il ricovero: i parenti sporgono denuncia

  • Va a prendere il figlio maggiore e scopre che l'altro è chiuso nello scuolabus

  • Truffe ad Inps anche coi bonus "Renzi": indagati due professionisti

  • Si schianta sul muro e finisce in prognosi riservata: era ubriaca

Torna su
LeccePrima è in caricamento