El Sabatone de Tobia Lamare al Kum di Roca

Siete tutti invitati a venire vestiti come vi pare e a ballare insieme a Tobia Lamare: il giocoliere di 45 giri più gettonato della east coast salentina.

Un party dove puoi venire in camicia hawaiiana, a strisce, in accappatoio come il Grande Lebowsky, con il completo dei Blues Brothers, la maglietta bianca di Patrick Swayze in Dirty Dancing, il latex dei Motley Crue, le fluorescenze di Chorus Line, la fascia di John Travolta in Stayin’ Alive (che è il seguito de “La febbre del sabato sera”), in toga ovviamente siete sempre sul pezzo, a pantaloncini e Doctor Martens come Matt Dillon in Singles, con il tre bottoni di Quadrophenia, la polo di This is England, la cresta colorata stile Berlino 1986, lo schiaffo laterale del duca bianco, i baffi di Freddie Mercury o quelli di Ron Jeremy.

Con le infradito o il mocassino, poco importa.

EL Sabatone è il tuo party.
El Sabatone de Tobia Lamare: ti vesti come vuoi e balli come sei.

Vi assicuriamo di farvi ballare con il soul, funky, la disco todisco, il rock'n'roll, l’indie rock, ‘80s, ‘60s, jazz, rocksteady, surf music, exotica, il weirdo latino e improbabili colonne sonore.


L’inizio del party è previsto per le ore 22:00, ingresso libero, banane gratis.

Partner ufficiali della serata: Salento Pride, SurfinSalento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro Illiria: rassegna teatrale 2019-20

    • dal 22 dicembre 2019 al 5 aprile 2020
    • TEATRO ILLIRIA
  • Laboratorio di teatroterapia a Maglie

    • dal 29 ottobre 2019 al 26 maggio 2020
    • Corte De'MIracoli
  • Matinée Musicali al Museo Castromediano: concerti e visite guidate

    • dal 12 gennaio al 14 giugno 2020
    • Museo Prov.le Sigismondo Castromediano
  • Inaugurazione della mostra "Il Paese dei Balocchi": la collezione Marzadori

    • fino a domani
    • dal 13 dicembre 2019 al 31 marzo 2020
    • ex Convento dei teatini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento