Dopo “Harlem Shake”, sbarca a Lecce “Happy”. Con il cameo dei sindaco

E' già contagio virale con il nuovo tormentone musicale, lanciato da Pharrell Williams come colonna sonora del film di animazione "Cattivissimo me". Paolo Perrone insieme ai cittadini che ballano sulle note del fortunato brano che spopola sul web

Piazza Sant'Oronzo.

LECCE – Anche Lecce ha le sue versioni di “Happy”, il fortunato tormentone musicale di Pharrell Williams che ha fatto il giro del mondo grazie alla sua carica di buonumore sulle onde di una melodia azzeccata.

Il brano, che è stato anche candidato all’Oscar perché pubblicato il 21 novembre del 2013 come colonna sonora del film d’animazione “Cattivissimo me”, si presta alla libera interpretazione di chiunque voglia lasciarsi andare, per strada o in una comune situazione quotidiana. Basta ispirarsi alla clip musicale che, nella sua versione ufficiale, ha già fatto oltre 140 milioni di visualizzazioni diventando quelle che, nel gergo della rete, si chiama “meme”, cioè fenomeno virale.

Nel video realizzato dai ragazzi della web radio Cdj-Show c’è anche la partecipazione del sindaco, Paolo Perrone, che tra l’altro non è nuovo a esperienze del genere: l'ultima nel lungometraggio di Ferzan Ozptek, "Allacciate le cinture", in programmazione in queste settimane nelle sale cinematografiche italiane. In rete circola anche un altro video, girato dagli studenti dell’European Student Network. Sempre del 2013, ma dei primi mesi, è il lancio ufficiale di “Harlem Shake”, che nel Salento ha conosciuto decine di versioni, tra cui quella dell’Università del Salento. Particolarmente originale quella caricata su youtube da Stopthebeat. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Sferra coltellata all'addome del barista: operato all'intestino, arrestato 47enne

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento