Il Cagliostro compie 10 anni, giovedì grande festa

E' nato nel 1997 da un'idea dei fratelli Luca e Cristian Macchia il Cagliostro, il noto pub nel cuore della movida leccese. Giovedì 20 dicembre grande festa con la musica di Daniele Scannapieco

cagliostro
Il Cagliostro, frequentatissimo pub nel cuore della movida leccese compie 10 anni. Luca e Cristian, i due fratelli titolari del locale, hanno deciso di festeggiare degnamente insieme ai propri clienti una ricorrenza che è anche un traguardo importante. Giovedì 20 dicembre alle 21 grande festa con l'ospite d'eccezione Daniele Scannapieco. Il Cagliostro, che ha fatto da scenario alle notti di migliaia di leccesi e non solo, è nato infatti nel 1997. Da sempre è stato un punto di ritorvo per chi ama la buona musica, ed ha saputo unire idee e gusto jazz.

"E' stato quasi voler dare forma ad un ideale, ad uno stile di vita. Molti sono stati gli alchemici protagonisti di questo cocktail. Le sue stanze hanno vissuto le vite di tante persone, hanno dato emozioni ed oggi grandi ricordi. Non un semplice bar. Una storia che continua ed esistere, tra il passato ed il futuro, nel quotidiano di chi ha scelto noi - dicono Luca e Cristian- per fuggire in un luogo dove un semplice drink può diviene magia per una notte. Cagliostro ha creduto dieci anni fa che Lecce sarebbe potuta essere uno splendido gioiello prezioso, investendo in questo progetto, diffondendo il jazz con i grandi nomi internazionali, come Enrico Rava, Roberto Gatto, Fabrizio Bosso, Roberto Ottaviano, G.Luigi Trovesi, e tanti e tanti altri, inaugurando la prima stagione jazzistica "teatro Paisiello' 97" .

"Oggi un ringraziamento particolare ad ogni artista che ha voluto esistere in tutti noi, per ogni film che lo ha scelto, per ogni amore che è potuto nascere, per ogni jazz-man che ha prestato la sua arte per regalarci attimi di assoluta emozione. Cagliostro esiste perché voi tutti avete voluto che continuasse ad esistere. Per questo compleanno così importante, per questi dieci anni di passione ed alcol di musica e atmosfere il cagliostro ha organizzato il più imponente evento che un locale leccese abbia ma fatto. Nessun muro, una festa nella città allargandoci tra strada e aria. Spettacoli di fuoco, statue viventi e nudi in quadri (Marco Fiorillo), jazzisti di internazionale bravura, donne vestite in sculture d'arte (Antonio Tarantino), bracieri che riscaldano macchine (C'S'N'), bollicine che accarezzeranno il vostro spirito (Francia Corta Majolini). E poi special guest voi".

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento