La commedia di Goldoni per la chiusura di "Lecceteatro"

Alfonso Santagata e la compagnia Katzenmacher ospiti dei cantieri teatrali Koreja. Doppio appuntamento, fissato per venerdì 30 e sabato 31 marzo

Un momento dello spettacolo
Il cartellone "Lecceteatro" 2006-2007, promosso dall'assessorato alla cultura della Provincia di Lecce e dal Teatro pubblico pugliese volge al termine. Venerdì 30 e sabato 31 febbraio, con inizio alle 20,45, i Cantieri teatrali Koreja, ospiteranno Alfonso Santagata e la compagnia Katzenmacher per una rilettura di un classico della letteratura teatrale italiana "Il teatro comico di Goldoni", ovvero il padre rivale del figlio.

"Goldoni per me appartiene a quel mondo dove la poesia è frutto della ragione e della coscienza, in tal modo rischiando la messa a morte dell'arte e dell'utopia che costituiscono le speranze e le pulsioni del teatro", commenta lo stesso Santagata. "La vita interiore d'una compagnia è il disordine delle idee e degli ideali, sono le diverse visioni. Come commediografo si è impegnato in modo ossessivo a fare ‘ordine' nel panorama teatrale della sua epoca come se avesse avuto paura del rischio che quel teatro immediato,'improvvisato', si perdesse nel tempo, mentre invece solo la scrittura d'autore potesse durare".

Alfonso Santagata nasce a San Paolo di Civitate (Foggia). Regista, autore e attore di teatro, frequenta la scuola del Piccolo di Milano e lavora per anni come attore con Dario Fo e Carlo Cecchi. L'impegno e la portata del lavoro svolto per la compagnia Katzenmacher, sono stati sottolineati nel corso degli anni da alcuni riconoscimenti ufficiali quali il premio della Critica e il premio Ubu (1984); il Premio Ubu per la ricerca Shakespeariana per gli spettacoli Terra Sventrata e Polveri (1995). Quali fantasmi è insignito del Premio Girulà-Teatro a Napoli 2004 per la migliore drammaturgia. In 25 anni di attività, Santagata scrive e cura la regia di 31 testi originali. Nel 2000 produce e realizza il mediometraggio Terra sventrata, che nel 2001 partecipa al Sacher Film Festival.

Come attore partecipa al film Palombella rossa diretto da Nanni Moretti (1989). Per lo spettacolo Petito Strenge (1996), ideato e diretto da Alfonso Santagata, hanno ricevuto il Premio Ubu 1997 Massimiliano Speziani e Giuseppe Battiston.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ingresso spettacoli: Intero 10 euro, ridotto 7 euro. Gli studenti universitari beneficiano di un ulteriore sconto del 50 per cento sul prezzo ridotto, acquistando il biglietto presso l'Edisu in via Adriatica a Lecce. Per Informazioni: 0832242000. Sito web: http://www.teatrokoreja.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento