La voce "nera" di Alessandra incanta e commuove tutti

Alessandra Amoroso, 21 anni, di Galatina è la vincitrice del talent show di Canale 5 "Amici". E' stata incoronata dalla presentatrice Maria De Filippi dopo una finale avvincente ed emozionante

Il papà e la zia di Alessandra in mezzo alla folla di ieri sera, in piazza.
Il brivido te lo senti salire su per la schiena. C'è poco da fare. E' la voce "nera" e sabbiosa di Alessandra Amoroso, che naturalmente avvicini a quella che il suo "vocal coach" di "Amici" Luca Jurman ha paragonato alla grande Anita Baker. Ed è impossibile non pensare a sua maestà Aretha Franklin. A 21 anni non ha ancora studiato canto Alessandra, sorriso solare e semplicità che fa largo intorno a sé. Spiazza tutti e piange. Piange pure chi ascolta, chi non l'ha mai conosciuta prima, perché le lacrime vogliono premiare quel dono della natura, quel "puffo" che ha la voce spacca anima delle grandi.

Alessandra Amoroso, 21 anni, è la vincitrice del talent show di Canale 5 "Amici". E' stata incoronata dalla presentatrice Maria De Filippi dopo una finale avvincente ed emozionante. Alessandra, originaria di Galatina in provincia di Lecce, ha battuto l'altro finalista, il sardo Valerio, che era dato per favorito essendo stato primo in classifica per diverse settimane. Ad Alessandra andranno 200mika euro, ed un contratto discografico. Una preghiera rivolta ai discografici: non "bruciate" questa rara voce facendole cantare con canzonette mangiasoldi.

Ieri sera in piazza Sant'Oronzo a Lecce c'era il maxi-schermo allestito dal Comune (per volontà dell'assessore al Turismo Massimo Alfarano) e i suoi fan, mamma Angela e papà Walter. In migliaia era assiepati sull'ovale, a seguire le evoluzioni canore sullo schermo gigante affisso tra il Sedile e la Colonna di Sant'Oronzo. E non è mancato neanche qualche piccolo screzio (subito sedato, però) quando qualcuno ha esposto uno striscione: "Meglio un giorno da Amici che cento anni da Lecce". L'intento, probabilmente, ironico e polemico nello stesso tempo, per ricordare il mancato festeggiamento del centenario del Lecce in quella stessa piazza. Nello studio romano di "Amici" con la conduzione del programma di Maria De Filippi, le sorelle Francesca e Marianna.

E arrivano i riconoscimenti dei politici. Ad iniziare dal plauso dell'assessore al Turismo Massimo Alfarano, che aveva tenuto ad organizzare tutto proprio in piazza Sant'Oronzo: "Avevo chiesto ai cittadini di Lecce di sostenere Alessandra Amoroso e, la nostra comunità, ancora una volta, ha dimostrato il proprio attaccamento nei confronti di una sua conterranea. Alessandra, però, questo attaccamento lo ha ripagato. Lo ha ripagato impegnandosi fino all'ultimo nel corso della finale della trasmissione Amici e sfoderando un talento d'artista". E Aggiunge: "Una vera e propria fucina di talenti quella forgiata dal programma ideato e condotto da Maria De Filippi, un buon viatico per fare sì che i nostri giovani possano mettere in luce le proprie capacità e raggiungere quel successo che queste ultime meritano".

"Al lungo elenco di artisti salentini che riempiono i palcoscenici d'Italia con le loro esibizioni, Negramaro, Sud Sound System, per citarne due su tutti - aggiunge -, oggi possiamo aggiungere il nome di Alessandra Amoroso. Inoltre - conclude - da Assessore al Turismo del Capoluogo, ritengo che da questa sera la nostra città e l'intero territorio, avranno una freccia in più nell'arco della promozione turistica. Perché anche il talento è un mezzo di diffusione del turismo. Ad Alessandra faccio i miei complimenti e attendo il suo ritorno per ringraziarla insieme a tutta la città".

Ecco quel che afferma il parlamentare del Pdl Ugo Lisi: "Ad Alessandra Amoroso giungano le mie più sincere congratulazioni per la passione e le grandi capacità artistiche dimostrate nel corso del talent show di Canale 5 "Amici". Sin dalle primissime puntate del celebre programma della rete ammiraglia Mediaset, Alessandra, ha dimostrato le enormi potenzialità canore che la contraddistinguono, facendo sì che la stragrande maggioranza dei giovani del nostro Paese la apprezzasse e la votasse, fino ad arrivare alla finalissima. Adesso per lei si apriranno nuove porte e nuovi scenari musicali a cominciare da un disco che, a breve, dovrà incidere. Ad Alessandra Amoroso, questo enorme talento nostrano, rinnovo le mie congratulazioni e la ringrazio per il grande successo ottenuto. Un successo di Lecce e dell'intero territorio salentino".

"La vittoria di Alessandra Amoroso è l'immagine di un Salento giovane che cresce, ci crede e lancia le sue sfide con caparbietà ed energia", è il commento della vicepresidente della Provincia di Lecce, Loredana Capone. "Alessandra con la sua voce, la sua verve ed il suo impegno non solo è riuscita ad ottenere una vittoria tanto sperata e cercata ma, soprattutto ha portato alla ribalta il Salento, con un senso di appartenenza che ci rende orgogliosi. Alessandra rappresenta Lecce e la sua provincia, una terra che ogni giorno dà prova di sé, delle sue risorse, delle sue bellezze, nonostante le difficoltà quotidiane. E rappresenta, inoltre, una gioventù che ha voglia di crescere e di far crescere il territorio, una gioventù che ha davvero tante energie da spendere. Questa vittoria finale condurrà alla realizzazione del primo cd con una importante etichetta nazionale. Per noi salentini questa è solo l'ultima soddisfazione in campo musicale dopo i successi di Negramaro, Dolcenera, Sud Sound System, Il genio, Apres la Classe e molti altri. Quindi, auguri, Alessandra, per il tuo futuro di giovane artista e di donna", conclude la vice presidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (57)

  • Copio ed incollo da Wikipedia: "Il termine orgoglio si riferisce ad un forte senso di autostima e fiducia nelle proprie capacità, unito all'incapacità di ricevere umiliazioni e alla gratificazione conseguente all'affermazione di sé, o di una persona, un evento, un oggetto o un gruppo con cui ci si identifica. Un'espressione comune, sinonimo di orgoglio, è "avere un'alta opinione di sé". L'orgoglio smodato comporta un senso di superiorità rispetto alle altre persone, e prende il nome di superbia, che presso la dottrina cristiana è il più grave dei sette peccati capitali. Una persona orgogliosa tende sempre a voler tutta l'attenzione degli altri su di sè senza preoccuparsi degli stati d'animo delle altre persone. Se qualcosa non va secondo le sue emozioni, allora tende ad arrabbiarsi con i suoi interlocutori." Con questo mio intervento non voglio certo passare per maestro, ma credo che prima di parlare di ORGOGLIO di essere salentini si debba essere CONTENTI per i genitori di Alessandra che, da quel che si è visto, sono persone normali (finalmente!) che hanno cresciuto una figlia come tanti dei nostri genitori hanno fatto con noi... Vedere che la critica musicale e gli italiani sono stati unanimi nell'affermare che una loro FIGLIA è stata gradita/accettata con così largo consenso, non credo sia da poco conto. Forse per loro leggere quanto di brutto è stato scritto in parte dei messaggi precedenti non renderà questo momento della loro vita e di quella di Alessandra meno bello, ma credo faccia un pò dispiacere che sia stato scritto dai loro conterranei, che tutto vogliono ricondurre alla solita bagarre filo-politica/calcistica/psuedocriticaTV. Mi sento d'essere FELICE soprattutto per loro! Per essere orglioso avrei preferito leggere un unanime messaggio di Auguri. Ma per essere orgoglioso è ancora presto, nel Salento.

  • Avatar anonimo di Roberto
    Roberto

    Il rin@#?*%$imento televisivo, purtroppo, manifesta già da diversi anni i suoi effetti deleteri sull'intelletto umano. Ormai vivamo in una società di cultura da grande fratello. Bastano queste @#?*%$ate per riempire una piazza e le pagine dei giornali, quando di cose serie ci sarebbe tanto da dire, dal precariato ai pensionati con 400 € al mese (anche meno), dalle mafie ed alla violenza che sta crescendo di giorno in giorno in una società ormai priva di valori dove quello che conta è soltanto il grande fratello ed amici della De Filippi. Che Paese di @#?*%$a è diventata l'Italia. Grazie Berlusconi, da quando ci sei tu... tutto il resto non c'è più.

  • Avatar anonimo di Fabiomit Mitch
    Fabiomit Mitch

    Mi viene da ridere...siamo davvero messi male...Si grida al trionfo, all orgoglio salentino, per una ragazzina che ha vinto una delle trasmissioni piu ridicole e "pericolose" che siano mai esistite...ragazzini gettati allo sbaraglio, carne da macello per lo show business, carta, ferreri, ora pure quest altra, secondo me si tratta di menti bruciate...Io non mi sento orgoglioso di sta gente qua, dovremmo esserlo dei tanti salentini illustri, dottori medici, scenziati che lavorano in silenzio e danno qualcosa di concreto a questo mondo...Ecco di loro io sono orgoglioso, non di una che è diventata quello che è (a proposito cos è?) grazie a Platinette...Saluti.

  • complimenti. risposte degne di una contessa. risposte che nn centrano nulla coi contenuti dei messaggi, perche nn si critica la ragazza, ma ciò che è stato l'evento. Mi auguro tu abbia meno di 18 anni ed allora potrei gistificare la tua irruenza adolescenziale (tipica di questi rogrammi), ma se tu avessi piu di 18 anni sicuramente ti saresti dimostrata molto immatura oltre che fortemente maleducata.

  • Avatar anonimo di Speranza Eterna
    Speranza Eterna

    Egregio Direttore, in molti dei miei commenti precedenti ho parlato di speranze ed ho parlato di una terra, la nostra, dove i figli non hanno più sogni. Con questa premessa, mi discosto da tutti coloro che si dicono "orgogliosi" di essere leccesi perchè una ragazza ha coronato una parte di un sogno più grande, ma mi discosto anche da tutti coloro che ironizzano su coloro che sono scesi in piazza e sul vivere quotidiano, con le note storture sociali, che ci dovrebbe rendere "orgogliosi" perchè una concittadina ha vinto in un programma televisivo. Dobbiamo porci dunque degli interrogativi, il più banale è perchè ci sia bisogno di un programma televisivo, come quello in questione, per far scoprire nuovi talenti, possibile che la nostra terra non offra le possibilità a chi ha delle qualità, di qualunque genere, di venir fuori? Lo scorso anno abbiamo avuto un riscontro simile con il gruppo salentino che ha partecipato all'altra trasmissione su Rai Due. Chi di noi conosceva prima d'ora questi ragazzi? Certo non hanno vinto un premio Nobel, non sono ragazzi di scienza, ma hanno comunque coronato una parte di un loro sogno che altrimenti non avrebbero mai coronato, e non perchè non hanno le qualità, ma perchè qui non ci sono le strutture idonee e non c'è nessuno in grado di aiutare lo sviluppo di questi ragazzi. Perchè irridere chi sceglie una via, che ai più potrebbe apparire troppo facile, ma che è invece piena di difficoltà? Aver superato le difficoltà, rappresentate da un'ardua competizione, dalla lontananza dal proprio mondo, da uno studio costante per migliorarsi, e costantemente sotto i riflettori mediatici, non è certo cosa da poco, soprattutto per ragazzi di quell'età e con nessuna esperienza professionale alle spalle. Ora questi ragazzi salentini, come tutti quelli che emergono in qualunque campo, devono lottare contro i caimani che circondano questi ambienti, combattere tante altre ingiustizie prima di realizzare interamente il loro sogno e glielo auguro di cuore. Spero, poi, che una volta raggiunto l'ambito traguardo, non si dimentichino di questa terra e aiutino gli altri a creare quelle opportunità che a loro sono mancate, in modo che altri ragazzi, figli della nostra terra, ce la possano fare ad emergere, e magari anche in altri campi. Allora potremmo davvero dirci "orgogliosi" di loro. Per ora possiamo essere solo contenti e rallegrarci per il loro successo e che sia un punto di partenza per costruire qualcosa di più importante per tutto il territorio. ... che non sia una Speranza Eterna.

  • e queste pagliacciate dovrebbero farmi sentire orgogliosa di essere salentina? con i mille problemi che ci ritroviamo e con la solita cantilena che mancano i soldi per questo e quello; dovrei essere contenta di tanti celebrolesi che hanno speso soldi per una cosa del genere? a far grande il salento non sono le stupide canzoncine ma dovrebbero essere ben altre cose.

  • Vedere tante teste di rapa seguire questa ridicola trasmissione è un insulto alla mente umana. C'è bisogno di scrivere pure un articolo e pubblicarlo?? Questi sono fatti che andrebbero nascosti, perchè fanno bene a chiamarci italiani spaghetti mafia mandolino!!!

  • Avatar anonimo di Dario Scorrano
    Dario Scorrano

    basta signori con i soliti bla bla bla...che bravi....ora tutti a parlare di soldi buttati per un evento inutile..di strade rotte e problemi sociali,di centenari non festeggiati o meno.......che intenditori...complimentoni......e dove siete quando si va a votare...li davanti alleurne a leccare il @#?*%$ all'"amico" di turno.....cosa fate quando una strada e rotta,al massimo bestemmiate...ma di concreto.........come mai quest astio nei confronti del comune per il centenario del lecce,che premetto andava onorato,quando poi allo stadio ci vanno in 2000 davvero affezionati.che lo vogliate o no sono le persone come alessandra,i negramaro,dolcenera,winspeare,capasa e altri che non nomino ma non per questo meno importanti,che danno lustro a questa nostra terra.e aggiungo che da ex tifoso del lecce devono essere premiati quei pochi che ogni domenca lasciano le famiglie per andare a seguire con la morte nel cuore le sorti della squadra del cuore. p.s. per ilcasarano sono molto contento solo perche ci fosse ancora mio nonno avrebbe fatto salti di gioia perquesta promozione...pero evitiamo di insultare lecce e i leccesi

  • Avatar anonimo di Clai Racale
    Clai Racale

    ... Non ci sono parole per spiegare quanto ci hai riempito di gioia ieri sera..., continua cosi' Ale perche' il talento ti appartiene e sono anche sicurissima che farai tanta ma tanta strada... METTI LA TESTA A POSTO PERO'... AHUAHUAH un bacione clai

  • Avatar anonimo di X X
    X X

    buonasera a tutti.mi complimento con alessandra.gran bella voce. sono contento per lei che abbia vinto.ma qualcuno ha pensato di chiedere ai leccesi autorizzazione per spendere quei soldi per il maxischermo? tutti hanno una tv a casa mi sembra. e poi contenti di aver speso tutti quei soldi per votarla? TANTO I 250.000 EURO LI HA VINTI LEI..NON VOI!!! AHAHHA ORA APPENDERETE ANCHE I 6X3 IN GIRO PER LECCE CON LA FOTO DI ALESSANDRA? ormai m aspetto di tutto!

  • Avatar anonimo di Pierluigi Luperto
    Pierluigi Luperto

    Caro PP di Torino lei ha ragione nel dire TV spazzatura, secondo me ci sono molti programmi peggiori di Amici, (TG4, Grande Fratello., Isola dei famosi e via dicendo. Son pienamente d'accordo sul comportamento avvoltoio della politica, pero mi sento di dire anche, che pur non guardo mai questa trasmissione, ieri sera non ho potuto farne a meno, e sai perché, proprio perche in finale c'era una salentina e soprattutto Leccese. Sai quale era il sogno di questa ragazza? Il sogno di cantare! Be! Se grazia a questa trasmissione Alessandra potrà dare vita al suo sogno io sono contento, e dico che se Marco Carta è riuscito a vincere Sanremo credo che Alessandra possa avere molte più soddisfazioni visto che ha una voce fantastica. Da Salentini dovremmo essere contenti quando dei giovani della nostra terra c'è la Fanno. Io sono orgoglioso di essere salentino perché i NEGRAMARO sono salentini, i SUD sono salentini. PINO ZIMBA era salentino, mi vergogno come dite voi quando la politica permette delle cose come la Copersalento, quando mi deturpa la città con un filobus antiquato, mi fa stare male da salentino se il LECCE torna in B e il Bari va in A. Forse dopo tutto Alessandra se lo meritava anche un Maxschemo in piazza, o siamo solo contenti quando quando lo si installa per una finale di calcio?

  • Avatar anonimo di Maurizio Maurizio
    Maurizio Maurizio

    Ritengo che l'affermazione "il lecce ci sta facendo vergognare davanti a tutta l'italia" sia veramente inopportuna e priva di qualsiasi fondamento logico. Credo che sia stata un'espressione di cattivo gusto e mi dispiace molto per questo. Non sprecherò il mio tempo per spiegare al signore che ha osato scriverla IL LUSTRO che la squadra di calcio dà a questo territorio. La invito cortesemente a tenere giù le mani. Grazie.

  • Avatar anonimo di Emilio Faivre
    Emilio Faivre

    Signori, non per cercare di deviare il discorso, ma per parlare di tifo abbiamo un archivio pieno di articoli sportivi. Non vorrei che la discussione assumesse una piega differente e un po' troppo lontana da quello che è il vero tema. E' solo un consiglio, non un obbligo (lo sottolineo perché c'è sempre qualcuno che, ahimè, si lamenta se la redazione interviene...). Ok? Grazie.

  • caro signor rizzo IL LECCE LA STA FACENDO VERGOGNARE?? con quale coraggio scrive queste cose? l'unico che ci sta facendo vergognare è il DS GUIDO ANGELOZZI..Troppo facile salire sul carro dei vincitori quando le cose vanno bene..l'anno scorso anche si vergognava di QUESTA MAGLIA??e poi cos'ha da dire sulla CURVA NORD?? Da quanti anni non viene a vedere una partita a LECCE?Si venga a fare un giro dietro la nord prima delle partite..ultimamente sono state sequestrate anche sciarpe AFRIKA SBALLATA..Il vento è cambiato caro signor Rizzo e anche le leggi. POI A SENTIRE IL CASARANESE CHE CI AUGURA UNA BUONA RETROCESSIONE MI VIENE DA RIDERE..MA DOVE STATE? FINO ALL'ANNO SCORSO GIOCAVATE SUI CAMPETTI IN TERRA BATTUTA..LE VOSTRE TRASFERTE ERANO A SOGLIANO..ke ridere..

  • Avatar anonimo di Stefano A.
    Stefano A.

    Caro PP, dall'alto del tuo revisionismo intellettuale, dovresti anche esser consapevole che non tutti hanno interesse "solo" verso temi "importanti". Esiste anche l'intrattenimento, la voglia di cose semplici che sono in grado di emozionarti. Anzi ti dirò di più, visto lo schifo che perversa nella società attuale, la gente cerca proprio questo all'interno di una trasmissione televisiva. La possibilità di evadere ed emozionarsi. Ma cmq sia, non capisco cosa vi dia il diritto di giudicare un evento mediatico degno di minor interesse rispetto ad un'altro. E poi, come ben sai, ognuno grazie a dio ha la facoltà di scegliere cosa vedere, come informarsi e come reagire di conseguenza. Basta volerlo. Mi sorprende però vedere tanti soggetti come te in prima linea a criticare (in questo caso) l'assessore Alfarano per poi notare la vostra totale assenza negli articoli in cui si parla delle attività rivolte ai meno abbienti portate avanti dallo stesso assessore.

  • Avatar anonimo di P P
    P P

    di cosa dovrei essere orgoglioso? di un assessore che spende denaro pubblico per un maxischermo in centro? di chi ieri era in piazza sant'oronzo a venerare un programma in cui hanno voce in capitolo pletinette e 4 dj da terza serie? di una ragazza salentina che ha vinto questo programma... e dovrei essere orgoglioso solo perche è salentina? mah.. e poi chi critica sarebbe il provinciale? ahah mi viene da ridere. Continuate a vedere queste trasmissioni e l'Italia non cambierà mai. Mi dispiace constatare che è proprio vero che ci stanno facendo il lavaggio del cervello. "Se la televisione di regime avesse dedicato un decimo del tempo per raccontarci dove è finita l'agenda rossa di Borsellino, invece di farci conoscere dettagliatamente il pigiama della mamma di Cogne, l'italiano avrebbe capito di più su come è nata la seconda repubblica"(cit.) buona serata a tutti ps: "grandissimi coloro che hanno messo lo striscione"!!

  • Avatar anonimo di M. M.
    M. M.

    Vedere una folla davanti ad un maxischermo per un inutile reality-spazzatura è la prova che ormai ad esser manipolati sono veramente in tanti e neanche se ne rendono conto. Tant'è vero che molti distorcono il senso critico dei messaggi di nausea con controrisposte inattinenti, visto che nessuno ha messo in dubbio la bravura della vincitrice, mentre il mancato festeggiamento del Centenario del Lecce era solo un paragone. Mi piacerebbe vedere quanti di questi "intellettuali" da reality scenderebbero in piazza per protestare contro le centrali di Cerano o la Copersalento che vi/ci sta avvelenando. Sicuramente nessuno, perchè in tv hanno altro da raccontarVI... E bravi, ora andate tutti dal signore di casarano così potete girare la fattoria!

  • Avatar anonimo di Giuseppe Rizzo
    Giuseppe Rizzo

    E' PROPRIO VERO KE NON SIAMO CAPACI MAI DI ESSERE ORGOGLIOSI DEI NOSTRI PERSONAGGI SALENTINI QUANDO SI DISTINGUONO.DOVREMMO ESSERLO DI ALESSANDRA!!!E NON X AVER VINTO "AMICI" MA XKE' HA UNA VOCE INCREDIBILE KE TRASMETTE EMOZIONI QUANDO CANTA E KE MOLTISSIMI CANTANTI ITALIANI,X CUI SQUAGLIATE, LE INVIDIANO.DOVREMMO AVERE UN PO' DI AMOR PROPRIO ED ESALTARE UN PRODOTTO SALENTINO KE SICURAMENTE DIVENTERA' "GRANDE"...I RIFERIMENTI AI 100 ANNI DEL LECCE KE AL MOMENTO CI STA FACENDO VERGOGNARE DAVANTI A TUTT'ITALIA E' SCANDALOSO E VE LO DICE UN TIFOSO VERACE DELLA NORD DEGLI ANNI '80(LA VERA CURVA)!!! VERGOGNA!!!

  • Avatar anonimo di Stefano A.
    Stefano A.

    Purtroppo mi ritrovo a fare i conti con quella che a mio avviso è la faccia brutta del nostro paese e in particolare della mia terra/città. Mi ritrovo a constatare come l'ignoranza, il provincialismo, l'invidia e la retorica siano quella grossa palla al piede che ci continua a far restare l'ultima ruota del carro. Mi ritrovo a discutere con gente che dall'alto delle sue "capacità critico/intellettuali" ritiene una manifestazione sportiva degna di maggior risalto rispetto ad una manifestazione canora. Gente che ritiene che una determinata fascia popolare debba aver più diritti rispetto ad un'altra. Gente che giudica l'operato di una persona in base al soddisfacimento degli interessi personali, fregandosene altamente del concetto di pluralismo. Gente talmente tanto codarda e nullafacente da nascondersi dietro una tastiera per offendere l'operato pubblico e le gioie di centinaia di persone che beneficiano di questo. Altro che AVANTI SALENTO con queste nullità sociali sarebbe più consono dire INDIETRO SALENTO.

  • PERCHE' ALESSANDRA NON E' PARAGONABILE PER BRAVURA E SALENTINITA' AI VARI: MORIERO, NOBILE, GARZYA, BRIO, CAUSIO, ESPOSITO, NEGRAMARO, SUD SOUND SYSTEM, ECC.,ECC.,ECC.? ASPETTO LE RISPOSTE DI TUTTI I CRITICONI.

  • Avatar anonimo di Federico Grasso
    Federico Grasso

    non mi sembra che il cacarano stia meglio del lecce...anche se si retrocede è empre serie b PROFESSIONISTI e voi...serie D DILETTANTI...per cui chi si deve vergognare sei tu che rinneghi tutto cio che ti circonda...VERGOGNA... PS. ora parliamo di cose serie...GRANDISSIMA ALESSANDRA SEI SPCIALE PER TUTTI NOI...TI VOGLIAMO BENE...CONTINUA COSI ORGOGLIO SALENTINO.

  • Avatar anonimo di Simone Lazzeri
    Simone Lazzeri

    Premetto che non c'è l'ho assolutamente contro la giovane Alessandra, che insegue un sogno ed ha scelto una delle strade (migliori/peggiori) per raggiungerlo anzi tanti auguri a lei e tante belle cose! ...la cosa che mi fa veremante rammarico è vedere nel 2009 gente che guarda programi come questi...c'è stamu cccisi ...ma leggervi un bel libbbbbro o fare l'ammmmore con il vostro relativo partner, no??? SALENTINI SVEGLIATEVI!!!!

  • Avatar anonimo di Cesare De Carlo
    Cesare De Carlo

    Come al solito il disfattismo è caratteristico del nostro dna. A leggere il 90% dei commenti c'è da dire che sono stati scritti solo con astio e risentimento. Daccordo che a Lecce (come in altre città;) i problemi sono tanti, ma non è un maxischermo in piazza che li ingrandisce a dismisura. E non siamo nemmeno capaci, non dico di gioire, ma di essere contenti, per una sera, della vittoria di una nostra conterranea che è riuscita a trionfare in un programma effimero quanto vogliamo (personalmente non l'ho mai visto), ma, seguitissimo, si legge, dalle Alpi alle Piramidi. Non mettere il maxischermo in piazza ci avrebbe forse dato il giorno dopo il Filobus, avremmo trovato le strade tutte asfaltate, avremmo eliminato d'incanto fumi e veleni dalle strade? Ma via, non siamo sempre pretestuosi per scaricare tutte le nostre frustazioni ad ogni piè sospinto. Oggi anche questo è un momento di contentezza per una ragazza che a soli 21 anni si è fatta valere nel mondo della canzone. E c'è da crederci che se l'hanno fatta vincere pure essendo dell'estremo Sud, vuol dire proprio che è brava. E allora viviamolo al pari di come abbiamo vissuto, in piazza, la festa per l a promozione della squadra o per l'esibizione di noti complessi musicali nostrani. Non so qunto possa essere stato il costo del maxischermo ma non credo che sia stato superiore a quello per seguire un incontro dell'Italia o del Lecce. Perciò se il 90% dei commenti scaturiscono principalmente dal fatto che il Lecce non è stato festeggiato, per il suo centenario , come Alessandra, bene: nessuno vi da torto; ma poi che il Dio pallone debba sempre prendere il sopravvento su tutto e su tutti, questo obiettivamente è un pò troppo.

  • Avatar anonimo di Francesco S
    Francesco S

    Appunto...continuate a pensare ad Amici e a essere contenti così e lasciate pure che i problemi, per esempio quelli che hai elencato tu, continuino il loro naturale percorso alimentati dall'indifferenza visto che l'attenzione è,per l'appunto,volta altrove. Buona lobotomia Defilippiana a tutti

  • Avatar anonimo di Giorgio Distante
    Giorgio Distante

    non sono mai stato un simpatizzante di questo tipo di trasmissioni;trovo che la tv nel nostro paese sia diventata ormai un mezzo di condizionamento delle masse da parte di una classe politico/imprenditoriale/dirigenziale mediocre;mi complimento tuttavia con questa ragazza non fosse altro che per aver vinto la non dispregevole somma di 200mila euro mentre rimango meravigliato/schifato dalla non reazione che la societa civile attenta ed informata(solo in rete)non dedica per le nefandezze a cui ogni giorno veniamo sottoposti.non meriterebbe una marcia su roma cio che si e mostrato nella trasmissione reporter domenica a sera?quando arrivera il momento di una nostra reazione?

  • Avatar anonimo di Tonio ,
    Tonio ,

    Sono contento per Alessandra che rappresenta il Salento, ma non mi và che la sua bravura sia stata sminuita in un programma in cui prima ancora dell'artista esiste lo stupido esempio dello scambio di opinioni alla pari tra studente e professore; in un programma in cui "ipotetitici" professori si offendono tra loro, in un programma in cui tale Platinette ha voce in capitolo (su che base poi...) presentandosi con le lampadine di Natale nella chioma, in un programma in cui si "minacciano" quasi le radio a tramettere i pezzi cantati dai ragazzi (come gà nn bastasse il monopolio delle tv). Quei ragazzi che non hanno nessuna colpa ma che hanno grosse capacità e che potrebbero "vendersele" meglio per loro stessi invece che per la De Filippi e compagnia cantando... Alessandra è stata eccezionale perchè è brava di natura ma non si esalti il programma! Non ritengo che il maxischermo abbia poi portato a grossi sperperi pubblici ma vero è che altri sono i problemi del Salento e se ne dovrebbe dare più risalto invece che farci prendere da questo vortice fatto di apparenze e mondi dorati! Il Salento è un' altra cosa e meno male che ci sono le stelle come Alessandra ad illuminarlo ed un'altra quella giallorossa che nonostante i 101 anni di splendore è stata vittima di interessi di comune e società sportiva. Forza Lecce e Forza Alessandra!

  • Avatar anonimo di Alessandro
    Alessandro

    Certo che....uno di casarano che scrive quelle cose vuol dire proprio che stiamo messi male.....Per quanto riguarda la pseudo cantante che non ha neanche studiato canto (questo la dice lunga sulla serietà e qualità dello spettacolo), cosa dirvi ? Se la cosa che vi rende orgogliosi di essere salentini è quella di essere conterranei di una che ha vinto "Amici" allora che dire.... Ma tanto l'anno prossimo l'avranno tutti dimenticata come dimenticheranno tutti quell'altro pseudocantante senza voce a cui quest'anno raiset ha fatto vincere Sanremo per cercare di dare credibilità ad uno dei tanti show che vi stà annientando il cervello per distrarvi dalle tante cose più serie per le quali poi vi piangete addosso.

  • Avatar anonimo di Anto Q
    Anto Q

    ma certo che è proprio vero....come la fai la sbagli, chi la vuole cotta , chi cruda e così via .... Sempre a criticare , solo criticare. A qualcuno non piaceva il max schermo ? bene , non ci andava. A qualcuno non piaceva la trasmissione ? ok, non la guardava !! E che cavolo... siamo una massa di insoddisfatti , di criticoni...BASTA. tutti bravi ad additare . Ma facciamola finita !!

  • Avatar anonimo di Franesca S
    Franesca S

    Tu dici che non dovrebbero essere queste le cose per cui essere orgogliosi,in questo caso la vincita di Alessandra.E SECONDO VOI DOVREBBERO ESSERE QUEST LE COSE PER CUI VERGOGNARCI DEL NOSTRO PAESE???DVREMMO VERGOGNARCI DI CHI SI DROGA,DI CHI VIOLENTA,DI CHI RUBA,QUESTE SONO COSE SERIE DI CUI VERGOGNARSI.Andate ad acquistare un pò dic cervello per piacere.

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • Politica

    Poli Bortone minaccia il passo indietro: "Rimpiango il clima del 1998"

  • Cronaca

    Inchiesta Favori&Giustizia, confermati i domiciliari a Narracci

  • Cronaca

    Rogo nel deposito edile: va scemando l'ipotesi di seri danni ambientali

I più letti della settimana

  • Violento incidente sulla strada statale 101: in otto in ospedale

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Sesso con il pm per avere vantaggi, l'avvocatessa nega le accuse davanti ai magistrati

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • "Mi cambia i soldi"? Ma gli rapina il portafogli e poi lo trascina con l'auto

Torna su
LeccePrima è in caricamento