Si mettono in “mostra” libri antichi e di pregio su Giulio Cesare Vanini

L’iniziativa domenica 3 febbraio, presso la biblioteca comunale di Taurisano. L’evento in occasione del 400esimo anniversario del filosofo

La Collezione Vanini.

TAURISANO - Nell'ambito del “Mese della Memoria” e in occasione del convegno internazionale di studi per il 400esimo anniversario della morte del filosofo domenica 3 febbraio, alle ore 18, presso la biblioteca comunale "Antonio Corsano" di Taurisano, avrà luogo una mostra di libri antichi e di pregio su Giulio Cesare Vanini organizzata dal Presidio del Libro del Capo di Leuca in collaborazione con l'associazione Salentosophia e il Centro Internazionale di Studi Vaniniani.

Oltre ai libri, tra i quali spiccano – per la prima volta insieme – le preziose prime edizioni delle uniche due opere vaniniane pervenuteci (stampate a Lione nel 1615 e a Parigi nel 1616), saranno esposte anche le rarissime versioni originali delle stampe, incisioni e litografie realizzate tra il Settecento e l’Ottocento per raffigurare il filosofo nato a Taurisano nel gennaio 1585 e bruciato all'età di 34 anni a Tolosa per "ateismo, bestemmia, empietà e altri eccessi".

La mostra, curata dal bibliofilo e collezionista Dario Acquaviva, sarà introdotta da Mario Carparelli e commentata dal presidente del Cisv, Francesco Paolo Raimondi.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Come avere sopracciglia folte, naturali e curate

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Dramma al mare: bagnante annega nonostante i soccorsi di un medico in spiaggia

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento