“Ma-donne 10”, violenza sulle donne in una serata speciale al Cagliostro

Ippolito Chiarello accompagnato da dieci musiciste approfondirà con letture ed uno spettacolo dedicato alle donne il dramma della violenza. Il Cagliostro, per una serata, si vestirà di femminile e della necessità di non chiudere gli occhi sul tema

LECCE - Una serata al Cagliostro, un luogo della notte dove poter testimoniare ancora della necessità di non chiudere gli occhi sul dramma della violenza sulle donne. Un posto che si vestirà di femminile con “Ma-Donne 10” di Ippolito Chiarello.

Il 25 novembre 1960 le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio Militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono, torturate, massacrate a colpi e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente. L'assassinio delle sorelle Mirabal è ricordato come uno dei più truci della storia dominicana.

In Italia solo dal 2005 abbiamo iniziato a celebrare questa giornata e negli ultimi anni anche istituzioni e vari enti come Amnesty International festeggiano questa giornata attraverso iniziative politiche e culturali. La scelta del 25 di novembre come data internazionale della lotta contro la violenza sulla donna fu un accordo preso dalle partecipanti all'Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi che si realizzò a Bogotà nel 1981, accettando il sollecito della delegazione della Repubblica Dominicana che proponeva che in questo modo si rendesse omaggio alle sorelle Mirabal: Minerva, Patria e María Teresa.

IMG_0750-3Il calendario per fortuna non cancellerà mai questo giorno e noi non possiamo far finta di non vederlo. Per questi motivi ho deciso di fare, anche quest’anno, un’azione teatrale dedicata alle donne e contro tutte le violenze. Il giorno sarà il 15 dicembre e accenderemo i riflettori sul 25 novembre e i suoi significati.

Ma-Donne 10, come Ma-Donne e poi Ma-Donne 25 X negli anni precedenti, hanno testimoniato, con tante donne attrici, contro questa degenerazione umana. Quest’anno il numero 10 sta a indicare le 10 musiciste che accompagneranno l’attore nella lettura ed interpretazione di altrettanti testi suggeriti dalle ricerche di questi anni e che parlano di “donne”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

Torna su
LeccePrima è in caricamento