Inspring passion: omaggio ai grandi maestri della fotografia

  • Dove
    Castello Angioino
    Indirizzo non disponibile
    Gallipoli
  • Quando
    Dal 04/02/2017 al 07/05/2017
     febbraio 10.13- 15.17, chiuso il lunedì marzo 10.13- 15.18, chiuso il lunedì aprile maggio 10.13- 15.19, aperto tutti i giorni
  • Prezzo
    da 5 a 3 euro
  • Altre Informazioni

Dal 4 febbraio fino al 7 maggio il Castello di Gallipoli ospita INSPIRING PASSION, mostra fotografica a cura dell’Associazione Fotografica Obiettivi, un omaggio del tutto personale ai grandi maestri della fotografia del passato e contemporanei, un lavoro di studio, ricerca e condivisione che mira a celebrare la “Storia” della fotografia attraverso le esperienze individuali degli autori in mostra, i loro gusti, le concezioni ed il peculiare modo di ognuno nel saper “Guardare”. 

La mostra , realizzata nel giugno del 2016 in occasione del festival Fotoarte in Puglia, è un omaggio ai grandi maestri della fotografia: "tutti noi avvicinandoci in maniera più costruttiva alla fotografia abbiamo studiato e conosciuto mediante, percorsi formativi personali, workshop, libri, incontri e quant'altro i grandi autori della storia e da loro ne siamo stati "contaminati". Da loro abbiamo tratto ispirazione, insegnamento, visioni , idee e stimolante passione e grazie a loro ci siamo formati e continuiamo a farlo in un percorso permanente di approfondimento ed osservazione. La mostra resterà aperta sino al 7 Maggio, un viaggio di visioni e contaminazioni da percorrere nelle suggestive sale del Castello di Gallipoli, contenitore culturale gestito dall’Agenzia di Comunicazione Orione di Maglie, con la direzione artistica dell’architetto Raffaela Zizzari.

12 Autori_12 idee, progetti, ispirazioni, esperienze, gusti, percorsi formativi

Angelo Mangione
Adriano Nicoletti
Ernesto Nuzzo
Samuele Vincenti
Tiziana Miccoli
Sergio Manzone
Mauro Maggiore
Loredana Cocola De Matteis
Marco Morelli
Carmelo Roberto 
Paolo Laku
Fabio Ingrosso

Apertura mostra sabato 4 febbraio alle ore 18:00, interverranno i gestori del castello, gli autori della mostra e le autorità. In occasione dell’evento, sabato 4 febbraio alle ore 18:00, l’ingresso al castello sarà gratuito. 

Dal luglio 2014 è stato reso fruibile un percorso di visita del Castello di Gallipoli che mira a ricostruire la storia della città e dell’antico maniero, senza alterarne il carattere e senza avere la pretesa di essere un restauro integrale del monumento che richiederebbe ben altre risorse per ritornare agli antichi splendori. Il castello si erge all'ingresso del borgo antico di Gallipoli, città da sempre fortificata e, per la sua posizione strategica, contesa. È circondato quasi completamente dal mare. Ha pianta quadrata con torrioni angolari, di cui uno poligonale. Nei periodi successivi furono effettuati numerosi interventi di ristrutturazione e fortificazione. I lavori più importanti vennero progettati dagli Aragonesi. Quando il Duca Alfonso di Calabria venne nel Salento tra il 1491 e il 1492, condusse con sé il celebre architetto militare senese Francesco di Giorgio Martini e volle che questi rinnovasse le fortezze salentine secondo i progressi dell'arte della guerra, che tendeva ad abbandonare la conformazione quadrilatera ereditata dal sistema romano per passare al pentagono. Il senese, non potendo demolire e ricostruire ex novo, ideò il “Rivellino” mediante il quale rese di forma pentagonale l’intero maniero. Prima dell'Unità d'Italia, quando nel 1857 il castello venne radiato dal Novero delle fortezze del Regno Borbonico, perse la sua funzione difensiva, ma mantenne e anzi intensificò la sua funzione civile e soprattutto commerciale. Durante il 1800 divenne deposito di sali e tabacchi, oltre che sede della Dogana nel 1882 e, successivamente, sede della 17^ Legione della Guardia di Finanza. 

*Orari:

 febbraio 10.13- 15.17, chiuso il lunedì

marzo 10.13- 15.18, chiuso il lunedì

aprile maggio 10.13- 15.19, aperto tutti i giorni

*Ingresso Intero 5 euro - Ridotto 3 euro (6-14 anni, oltre 65 anni, scolaresche, 

diversamente abili e relativi accompagnatori, gruppi superiori a 20 unità, residenti)

Pacchetto speciale per famiglie con bambini.

*Visita guidata di gruppo su prenotazione (in italiano, inglese o francese)

- solo mostra: gruppi € 80,00 + ticket d’ingresso; scuole € 60,00 + ticket d’ingresso

- mostra + castello: gruppi € 100,00 + ticket d’ingresso; scuole € 80,00 + ticket d’ingresso

*Info e prenotazioni info@ castellogallipoli.it - www. castellogallipoli.it



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti