Raduno auto & moto d'epoca "Madonna della Coltura"

  • Dove
    Via Matino
    Indirizzo non disponibile
    Parabita
  • Quando
    Dal 08/06/2014 al 08/06/2014
    8:12
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Parabita- Registrato un ottimo successo lo scorso anno, con la partecipazione di 150 veicoli ed un grande seguito di pubblico, torna a Parabita il Raduno auto e moto d'epoca "Madonna della Coltura", in concomitanza con i festeggiamenti in onore della patrona della città. La seconda edizione dell'evento organizzato dalla delegazione Aci Parabita- Gallipoli, responsabile Gianluca Colizzi, propone l'esposizione dei veicoli storici, oltre al tradizionale tour cittadino che consentirà agli appassionati di ammirare da vicino gli affascinanti e intramontabili gioielli.

Prevista una larga partecipazione, i proprietari di auto e moto arriveranno da diversi comuni leccesi, altre che dalle province di Brindisi e Taranto. Questo in dettaglio il programma del raduno: ( ore 8) ritrovo e iscrizioni nei pressi del parcheggio Lidl in Via Matino, posizionamento e inizio dell'esposizione dei mezzi; (11) intervento del sindaco di Parabita, Alfredo Cacciapaglia e del direttore dell'Automobil Club Lecce, Pasquale Elia;(11,30) itinerario per le principali strade cittadine; (12) ritrovo e premiazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

  • Immergetevi nel benessere della Spa-Hilton Garden Inn di Lecce

    • dal 29 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Hotel Hilton Garden Inn

I più visti

  • Immergetevi nel benessere della Spa-Hilton Garden Inn di Lecce

    • dal 29 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Hotel Hilton Garden Inn
  • Carnival drag party al Finis Terrae di Lequile

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • Finis Terrae
  • "Antigone" in scena a Gallipoli

    • dal 10 febbraio al 7 marzo 2020
  • Teatro Illiria: rassegna teatrale 2019-20

    • dal 22 dicembre 2019 al 5 aprile 2020
    • TEATRO ILLIRIA
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento