Odi et amo, il contraddittorio amore per il Salento in scena

L'evento anche oggi, nel Palazzo Ducale di Presicce, per narrare la passione contrastante e sofferta per questa terra

Foto di repertorio

PRESICCE  - Catullo in versione “socioturistica” sbarca a Presicce e vi racconta una storia. Non quella di passione e amore cieco che già conosciamo attraverso i celebri versi, ma una complessa pièce teatrale, curata dal regista Antonio Monsellato.

Uno spettacolo onnicomprensivo che andrà in scena anche nella serata di oggi, nel suggestivo Palazzo Ducale del borgo del Capo di Leuca. Si tratta infatti di un vero e proprio evento a tutto tondo, per raccontare attraverso la pittura, la danza, il teatro e la fotografia un lato nuovo del Salento. L’aspetto che è sotto gli occhi di tutti, ma che si finge di non vedere.

Le tradizioni, gli abusi di quelle tradizio