Presentato a Roma il programma del Festival internazionale del film turistico

L’evento si svolgerà a Lecce dal 19 al 23 giugno e vedrà la partecipazione di film turistici di oltre 50 paesi, con la presenza di un centinaio di giornalisti italiani e stranieri. In rappresentanza del Comune Paride Mazzotta

Roma – È stato presentato a Roma il festival internazionale del film turistico, che si svolgerà a Lecce, dal 19 al 23 giugno. Alla manifestazione che lo scorso anno ha celebrato i cinquant'anni di vita, parteciperanno con i film turistici in concorso oltre 50 Paesi e saranno presenti un centinaio di giornalisti italiani e stranieri.

Durante la conferenza guidata dal Presidente onorario del festival Antonio Conte è stata  presentata  la Giordania, Paese Ospite d'Onore per le Giornate delle Nazioni, insieme a Thailandia e India. Alla presentazione romana, oltre alle rappresentanze turistiche e diplomatiche di questi Paesi ha preso parte una rappresentanza del Festival del Cinema di Spello guidata dal sindaco Sandro Vitali e da Donatella Cocchini, fondatrice e presidente dell'evento umbro, che ha annunciato il gemellaggio artistico che sarà celebrato il prossimo giugno a Lecce fra i due importanti festival.

In rappresentanza del comune di Lecce ha partecipato il vicepresidente del consiglio comunale  Paride Mazzotta che ha sottolineato la rilevanza di questo evento non solo per la città ma anche per l'intero territorio salentino: “Rappresenta un'importante opportunità per la promozione del nostro territorio, delle sue straordinarie bellezze, oltre che occasione per divulgare la bontà  dei nostri prodotti enogastronomici. Sviluppare la conoscenza  della tipicità della nostra terra, per rafforzare la nostra identità territoriale e, nel contempo, favorire l'interazione con altre culture per un interessante dialogo tra le stesse. Sicuramente un'opportunità di crescita sociale e culturale".

Tra i presenti, anche il sindaco di Carmiano, Giancarlo Mazzotta, che ha confermato la sua disponibilità nel sostenere l'evento. All'interno del Festival sono previste numerose manifestazioni collaterali, come tavole rotonde e dibattiti sulle varie problematiche turistiche, incontri per la presentazione della domanda e dell'offerta turistica, con la partecipazione di rappresentanti oltre che di organizzazioni turistiche nazionali, anche di Enti per il Turismo estero.

Come da tradizione avranno luogo anche le Giornate delle Nazioni e delle Regioni, nell'ambito delle quali ci saranno come ogni anno dei Paesi Ospiti d'Onore che negli ultimi anni erano stati il Messico, le Seycelles e lo scorso anno la Bosnia e la Croazia e che per il 2013 sono state proposte la Giordania, l'India e la Thailandia.

Ai premi per il miglior film turistico saranno affiancati I “Premi per il Turismo alla Carriera” destinati a quanti hanno svolto per anni attività nel comparto del turismo ai vari livelli. Il Festival gode, fra l'altro, dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, oltre al Patrocinio della Presidenza del Consiglio, del Ministero del Turismo, del Ministero delle Politiche Ambientali, dell'Enit, della Regione Puglia, della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Lecce.

Al festival partecipano oltre 50 paesi e, tra gli ospiti che raggiungeranno Lecce, ci saranno anche l'emiro del Qatar e il principe di Giordania. L'organizzazione e la direzione tecnica del è stata affidata  all'associazione "Salento in Progress".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

Torna su
LeccePrima è in caricamento