Presentazione della raccolta “Antica terra” a Supersano

Spesso la poesia ha la capacità di fermare il tempo e suggellarlo in un verso. Ci sono strofe che possono essere vergate anche grazie all'emozione suscitata da un luogo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Spesso la poesia ha la capacità di fermare il tempo e suggellarlo in un verso. Ci sono strofe che possono essere vergate anche grazie all'emozione suscitata da un luogo. È questo quello che è accaduto a Vito Adamo, autore della raccolta "Antica Terra", Lupo Editore, le cui liriche sono nate in uno spazio dove solo la natura segna lo scorrere dei giorni e delle stagioni.

Sulla serra di Supersano sorge la masseria "Le Stanzie", uno dei più antichi monumenti rurali del Salento, un tempo stazione di sosta per i venditori di olio che si recavano al porto di Gallipoli. È in questo luogo dell'anima che lunedì 17 agosto, ore 20:30, sarà presentato il libro "Antica Terra".

A conversare insieme all'autore Vito Adamo, ci sarà Mina Borrelli, critica giornalista, ai loro interventi seguirà il reading poetico a cura dell'attrice Erika Grillo accompagnata dalle musiche del flautista Gianluca Milanese. Modera il dibattito la giornalista, Paola Bisconti.

Immersi in una natura incontaminata, nei colori della terra e delle distese d'ulivi, circondati dai muretti a secco che delimitano distese di grano e campi rigogliosi, ci ritroveremo sotto un cielo di stelle a decantare la poesia, inneggiare alla vita e a tuffarci nel passato condividendo quei sentimenti che hanno animato il poeta Vito Adamo a comporre le sue poesie.

Ricordiamo a quanti volessero partecipare all'appuntamento che non è obbligatoria la consumazione.

Torna su
LeccePrima è in caricamento