homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Pro loco Surbo - Viva viva la Befana! Made in Surbo

    Si terrà il 5 e 6 Gennaio 2016Viva, viva la Befana!”, la manifestazione a cura della Pro Loco di Surbo presente nel cartellone di “A Natale Noi, emozioni e tradizioni a Surbo” l’evento organizzato in occasione delle feste Natalizie in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Surbo, le Parrocchie, le Associazioni e le scuole di Surbo. Viva Viva la Befana vede inoltre la partecipazione della Protezione Civile ”Emergenza Surbo” e Eurospin.

    Dopo vent’anni di successi, anche quest’anno si celebrerà l’Epifania con un evento divenuto ormai imperdibile: l’iniziativa “Viva Viva la Befana!”, è un’iniziativa promossa e sviluppata dalla Pro Loco di Surbo a partire dal 1995.

    Come ogni edizione, una dolce Befana raggiungerà le case e le piazze del comune per donare zuccherosi omaggi ai bambini di Surbo. Tantissime calze sono state confezionate dai volontari che hanno scelto di aderire all’evento e dedicare tempo e passione a una causa nobile.

    Il 6 Gennaio alle 11.00 in Piazza  Unità Europea a Surbo si potrà assistere al Volo della Befana, una sorpresa ‘volante’ giungerà dal cielo, a bordo di una scopa, sorvolando la piazza per lasciare a bocca aperta i presenti. Le befane continueranno a distribuire le tanto amate leccornie tra le strade di Surbo toccando la Chiesa Madre, la Chiesa di Santa Lucia e a Giorgilorio la Chiesa della Madonna della Fiducia, per poi raggiungere alle ore 18.00 il Presepe Vivente della Città di Surbo, in via F.lli Trio, dove continueranno i festeggiamenti fino alle ore 21.00.

    Anche quest’anno la generosa Befana Made in Surbo arriverà nel reparto Pediatrico dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, il 5 Gennaio alle 11.00 per regalare ai piccoli ricoverati la tipica calza, per addolcire la permanenza degli infanti.

    Inoltre, in collaborazione con la Parrocchia di San Francesco d’Assisi di Lecce, verranno nuovamente consegnate 200 calze ai figli delle persone detenute in occasione della festa della Befana realizzata presso la Casa Circondariale di Lecce, per rendere più dolce una lontananza che, durante le feste, diventa ancora più difficile da affrontare.



    Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

    Commenti

      Potrebbe Interessarti

      • Otranto ospita "Icons", la mostra fotografica di Steve McCurry

        • dal 19 giugno al 2 ottobre 2016
        • Castello Aragonese
      • L’estate nel Salento con i digital camp per bambini

        • dal 13 giugno al 2 settembre 2016
        • Torre Rinalda Camping Village
      • Martelive Puglia: nuove opportunità per gli artisti emergenti

        • Gratis
        • dal 30 aprile 2016 al 31 gennaio 2017
        • Puglia

      I più visti

      • Otranto ospita "Icons", la mostra fotografica di Steve McCurry

        • dal 19 giugno al 2 ottobre 2016
        • Castello Aragonese
      • L’estate nel Salento con i digital camp per bambini

        • dal 13 giugno al 2 settembre 2016
        • Torre Rinalda Camping Village
      • Martelive Puglia: nuove opportunità per gli artisti emergenti

        • Gratis
        • dal 30 aprile 2016 al 31 gennaio 2017
        • Puglia
      • "Musica alla parole": la rassegna al Barroccio di Lecce

        • dal 1 agosto al 26 settembre 2016
        • Barroccio
      Torna su
      LeccePrima è in caricamento