"Regali di Natale". Tagliente ironia sul palcoscenico

Ma chi l'ha detto che a Natale siamo tutti più buoni? Una tagliente ironia percorre la nuova pièce di Alessandro Errico "Regali di Natale"-commedia in un attimo.

bozza manifesto regali di natale
Ma chi l'ha detto che a Natale siamo tutti più buoni? Una tagliente ironia percorre la nuova pièce di Alessandro Errico "Regali di Natale"-commedia in un attimo- che la compagnia Anonima Teatrale porterà in scena domenica 30 dicembre ore 19,30 al Centro Culturale di Via Oberdan a Sannicola.

Come in molte scene domestiche, anche sul palcoscenico sarà il 24 dicembre, ora di cena. La famiglia si raccoglie attorno alla tavola per un giro di tombola che onora la tradizione. E come tradizione vuole, si sprecano i sonnellini improvvisi dei convitati in attesa dell'estrazione fortunata, i pettegolezzi gratuiti e le banalità cucite attorno all'ovvietà contemporanea.

Quando l'ora della veglia si avvicina, accade l'imprevisto: l'arrivo di un personaggio che è diventato il centro dei Natali commerciali. Un personaggio molto caro. A tutti. Ma forse no... In scena: Gabriele Sances, Augusta Catamo, Pasquale Bidetti, Enrico Rapinese, Anna Bidetti, Pietro Paolo Pintus.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Nel Salento ci si continua a “bucare”. Centinaia di nuovi eroinomani in un anno

    • Cronaca

      Dalla droga “empatizzante” a quella dell’isolamento: la siringa è ancora di moda

    • Nardò

      Oasi Sarparea, gli investitori internazionali puntano sul turismo di nicchia e sostenibile

    • Politica

      Perrone al quarto posto: i leccesi confermano un alto gradimento per il sindaco

    I più letti della settimana

    • Il freddo non smorza la voglia di divertirsi. Ecco il calendario degli eventi

    • Novoli “mette in mostra” Duilio Natale: il madonnaro che consegnava carbone a domicilio

      Torna su
      LeccePrima è in caricamento