"Regali di Natale". Tagliente ironia sul palcoscenico

Ma chi l'ha detto che a Natale siamo tutti più buoni? Una tagliente ironia percorre la nuova pièce di Alessandro Errico "Regali di Natale"-commedia in un attimo.

bozza manifesto regali di natale
Ma chi l'ha detto che a Natale siamo tutti più buoni? Una tagliente ironia percorre la nuova pièce di Alessandro Errico "Regali di Natale"-commedia in un attimo- che la compagnia Anonima Teatrale porterà in scena domenica 30 dicembre ore 19,30 al Centro Culturale di Via Oberdan a Sannicola.

Come in molte scene domestiche, anche sul palcoscenico sarà il 24 dicembre, ora di cena. La famiglia si raccoglie attorno alla tavola per un giro di tombola che onora la tradizione. E come tradizione vuole, si sprecano i sonnellini improvvisi dei convitati in attesa dell'estrazione fortunata, i pettegolezzi gratuiti e le banalità cucite attorno all'ovvietà contemporanea.

Quando l'ora della veglia si avvicina, accade l'imprevisto: l'arrivo di un personaggio che è diventato il centro dei Natali commerciali. Un personaggio molto caro. A tutti. Ma forse no... In scena: Gabriele Sances, Augusta Catamo, Pasquale Bidetti, Enrico Rapinese, Anna Bidetti, Pietro Paolo Pintus.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Salvemini festeggia la vittoria, è il nuovo sindaco di Lecce

    • Politica

      Affluenza in calo: nel capoluogo meno 18 punti, Giliberti paga dazio

    • Politica

      A Casarano, Gianni Stefano centra il bis. Memmi si ferma al 39,4%

    • S.M. Leuca

      Finita l’era Coppola, a Palazzo Gallone entra Chiuri. Battuto Dell’Abate

    I più letti della settimana

    • Da Tomme Vee a Caravaggio: tutti i protagonisti del weekend salentino

    • Fiera di San Giovanni a Zollino: dalla magia, alla musica e al buon cibo

    • Le opere di Vittorio Bodini trovano “casa” nel castello. Firmato l’accordo

    • Musica e arte in festa per il centro "Nuova Itaca". Per abbattere ogni diversità

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento