Serata di raccolta fondi per dotare l’associazione "Marco 6,31" di un d.a.e.

Poter agire in breve tempo può far la differenza tra la vita e la morte. E’ da questa considerazione che prende vita l’impegno dell’Associazione ONLUS Marco 6,31 a dotarsi di un Defibrillatore Automatico Esterno (DAE)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Poter agire in breve tempo può far la differenza tra la vita e la morte. E’ da questa considerazione che prende vita l’impegno dell’Associazione ONLUS Marco 6,31 a dotarsi di un Defibrillatore Automatico Esterno (DAE) e formare il suo nutrito gruppi di volontari (ben 20 persone) nelle manovre di rianimazione cardiopolmonare (BLSD). L’associazione opera sul territorio da 18 anni in servizi di assistenza a persone con disabilità e anziani nell’ottica della tutela dei diritti e dell’inclusione sociale di ciascuno. Il suo gruppo volontari viene costantemente formato per svolgere al meglio il proprio servizio, anche rispetto alle manovre di primo soccorso. Le patologie e l’età delle persone che frequentano il centro associativo richiedono, però, una maggiore consapevolezza e prontezza d’azione in situazioni d’emergenza. L’occasione di un percorso formativo adeguato è stata offerta dall’amicizia con Rolando Marasco, infermiere presso il Pronto Soccorso del Policlinico di Modena e istruttore IRC che da anni si occupa di formazione. IRC è un centro di formazione leader in Italia dell’Associazione Friends for Life, nata con l’obiettivo di progettare, realizzare e divulgare percorsi formativi rivolti alla popolazione, alle scuole, alle aziende, al personale sanitario, ai soccorritori volontari per promuovere la cultura del primo soccorso tramite semplici corsi mirati all’apprendimento di manovre salvavita nell’adulto e nel bambino e all’utilizzo/abilitazione all’uso del defibrillatore semi automatico. Potete aiutare l’Associazione Marco 6,31 nella raccolta fondi per l’acquisto di un DAE partecipando all’evento di beneficienza che si terrà Giovedì 8 Marzo 2018, a partire dalle ore 20.00, a Surbo, presso il Salone Parrocchiale di Santa Lucia, in Via Brenta 63. A sostegno del progetto, parteciperanno alla serata Fabrizio Miccoli e una delegazione della U.S. Lecce Calcio, le vecchie glorie della A.S. Surbo Calcio e Terron Fabio dei Sud Sound System. La serata sarà animata dalla Scuola di ballo “Soul Dancing” di Valentina della Bona. Durante la serata la Croce Rossa Italiana allestirà un corner per insegnare ai presenti le manovre salva vita. Per info: www.marcoseitrentuno.it e-mail: marco6.31@libero.it Fb: Gli Amici di Marco 6,31

Torna su
LeccePrima è in caricamento