Taranta & food, trenta aziende salentine alla conquista di New York in un tripudio di sapori

I prodotti delle migliori aziende agroalimentari del Salento sbarcano a New York, grazie al progetto speciale “Il Cibo della Taranta,” legato alla fondazione. Nei giorni scorsi è stato formalizzato infatti un accordo tra la fondazione “La Notte della Taranta”, Camera di Commercio di Lecce e Eataly di Oscar Farinetti

LECCE – I prodotti di circa trenta  delle migliori aziende agroalimentari del Salento sbarcano a New York, grazie al progetto speciale “Il Cibo della Taranta,” legato alla fondazione. Nei giorni scorsi è stato formalizzato infatti un accordo tra la fondazione “La Notte della Taranta”, Camera di Commercio di Lecce e Eataly di Oscar Farinetti.

“Siamo orgogliosi di partecipare per il secondo anno a “La Notte della Taranta” - spiega l’amministratore delegato di Eataly Francesco Farinetti -  dove il nostro chef  Enrico Panero, del ristorante DaVinci di Eataly Firenze, interpreterà le grandi eccellenze della Grecìa salentina. Eataly, che da un anno ha aperto a Bari, è costantemente alla ricerca di commistioni culturali e “La Notte della Taranta” è il miglior palcoscenico per esplorare le tradizioni di un territorio, ricco di eccellenze,  attraverso  musica, cultura e cibo che naturalmente si incrociano come in una grande orchestra. Ad ottobre concretizzeremo il primo degli obiettivi fissati nel protocollo d’intesa siglato con la Fondazione portando i prodotti salentini nel centro Eataly di New York”.

“Una ricaduta economica immediata per i produttori aderenti al progetto - aggiunge Alfredo Prete, Presidente della Camera di Commercio di Lecce - con oltre 5 milioni di visitatori l’anno il nostro tempio del gusto è al terzo posto dei luoghi più visitati di New York per numero di scontrini con carte di credito, dopo Empire State Building e Metropolitan, prima di Moma ed Apple store 5th avenue. 800 ragazzi che vi lavorano, 80 milioni di dollari di fatturato”.

Sul modello del Concertone di Melpignano, Il Cibo della Taranta, ogni anno ospita uno chef selezionato da Eataly, che in collaborazione con le sentinelle del gusto del Salento individua prodotti e alimenti della cucina salentina ricchi di valore e di storia.

Enrico Panero è lo chef Concertatore de “Il Cibo della Taranta 2014”. Giovane ma già esperto chef piemontese, arriva dal ristorante Eataly di Firenze per interpretare il nuovo piatto della Taranta “Mpizzicata” che sarà presentato alla stampa estera  il 22 agosto alle 21.00 da Alogne, la cucina di casa di Cursi e agli ospiti del backstage del Concertone,  il 23 agosto. Lo stesso piatto sarà l’ambasciatore del gusto di Puglia, nella settimana che i centri Eataly dedicheranno alla Taranta.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Incubo intimidazioni nel Salento: dieci colpi d’arma da fuoco contro un bar

  • Cronaca

    Incendio nella cucina al quarto piano, evacuato reparto di Chirurgia

  • Sport

    Il Trapani vince 2 a 1 a Catania e serve al Lecce l'assist più atteso per la promozione

  • Cronaca

    Presunti illeciti negli appalti da un milione di euro, in otto vanno a processo

I più letti della settimana

  • Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

  • Esplosione dentro il vecchio hotel comprato all'asta. Sventrate le pareti: è inagibile

  • Spari nel centro abitato di Surbo: cinque colpi sull'auto di una donna

  • Accusato di omicidio stradale un 39enne: nell'impatto morto ex sindaco

  • Calci e coltellate, 28enne ferito gravemente. In arresto padre e figlio

  • Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: “Al primo posto la dignità del lavoratore”

Torna su
LeccePrima è in caricamento