Tavola e sagra di san Giuseppe a Cocumola

Domenica 23 marzo 2014, il piccolo borgo di Cocumola ripropone la Tavola e la Sagra di San Giuseppe in onore del padre putativo di Gesù. La sagra, giunta alla 27a edizione, è organizzata dal Gruppo FRATRES di Cocumola - Donatori Volontari di Sangue con il prezioso contributo dell'intera popolazione cocumolese e la collaborazione di tante donne che per l'occasione preparano le pietanze tipiche. L'evento gode del Patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Minervino di Lecce.

La sagra si svolge in Piazza San Nicola ed è consuetudine offrire a tutti i presenti, dopo la benedizione da parte del parroco, le pietanze tipiche e particolari di San Giuseppe ("vermiceddhri", pane, pesce fritto, "pampasciuni", "fritti"). Il tutto bagnato da ottimo vino locale.

Nel pomeriggio, dalle ore 16:30, sarà possibile visitare la Tavola di San Giuseppe, imbandita come suggerisce la tradizione, alla quale siederanno tredici Santi scelti tra le famiglie del posto.

Il 19 marzo è invece dedicato esclusivamente alle celebrazioni liturgiche e alla processione con il simulacro del Santo portato per le vie del paese.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La manifestazione è stata rinviata a Domenica 30 marzo per la concomitanza con i funerali di Luigi Zappatore, il 38enne di Cocumola deceduto il 15 marzo nell'Ospedale di Scorrano dopo un intervento chirurgico all'intestino.

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Immergetevi nel benessere della Spa-Hilton Garden Inn di Lecce

    • dal 29 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Hotel Hilton Garden Inn
  • "Antigone" in scena a Gallipoli

    • dal 10 febbraio al 7 marzo 2020
  • Arte fuori dal Comune

    • dal 16 novembre 2019 al 16 febbraio 2020
    • Must- Museo storico Città di Lecce
  • Teatro Illiria: rassegna teatrale 2019-20

    • dal 22 dicembre 2019 al 5 aprile 2020
    • TEATRO ILLIRIA
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento