"Verso le alchimie": il teatro nelle distillerie 

Si chiama "Verso le alchimie-Il teatro nelle distillerie" e inizia venerdì 26 agosto la rassegna teatrale ospitata nelle Distillerie De Giorgi di San Cesario di Lecce a cura di AstràgaliTeatro. Primo appuntamento con "Metamorfosi_Donne che resistono alla violenza degli dei".

Un caleidoscopio. Un teatro dalle mille sfaccettature. La poesia di Ovidio che si stempera nei cunti fantastici e barocchi di Giovambattista Basile per poi incontrare la Circe di Margaret Atwood con una rilettura al femminile della seduzione e, infine, le musiche travolgenti e struggenti della tradizione gitana.

E' il caleidoscopio di "Verso le alchimie. Il teatro nelle distillerie" che si apre a San Cesario di Lecce presso le Distillerie De Giorgi il 26 agosto con "Metamorfosi_Donne che resistono alla violenza degli dei" di Astràgali Teatro. La rassegna prosegue poi il 2 settembre con il Teatro Diaghilev di Bari in "La favola de Zoza" con Paolo Panaro accompagnato da un trio musicale, il 10 settembre con "Circe/Fango" di Accademia Amiata Mutamenti e si conclude il 16 settembre con "ROMA! Suoni, parole, tamburi della cultura Rom", festa di musiche, parole e visioni con AstràgaliTeatro e Mascarimirì.

Ispirato alle Metamorfosi di Ovidio, "Metamorfosi_Donne che resistono alla violenza degli dei" è il "poema delle trasformazioni", della incessante metamorfosi delle creature incalzate dalla violenza degli dei. Una fitta trama di storie, dove la presenza femminile è segno di una forte resistenza, di opposizione al conflitto, alla guerra, alla discriminazione. La scrittura e la regia sono di Fabio Tolledi; in scena Lenia Gadaleta, Roberta Quarta, Simonetta Rotundo, Petur Gaidarov, Onur Uysal, Jean-Baptiste Hamado Tiemtoré, le musiche sono degli Insintesi (Alessandro Lorusso, Francesco Andriani).

"Verso le alchimie-Il teatro nelle distillerie"è un progetto corale che si realizzain collaborazione con Centro Italiano dell'International Theatre Institute-Unesco, Associazione Variarti, Teatro dei Veleni, Zemrude, con il patrocinio del Comune di San Cesario di Lecce e sostenuto dalla Regione Puglia-Assessorato Industria Turistica e culturale FSC 2007-2013 e dal Teatro Pubblico Pugliese.

Ingresso libero.

PROSSIMI APPUNTAMENTI (seguiranno comunicati stampa)

2 settembre

Diaghilev Teatro di Bari con Paolo Panaro

LA FAVOLA DE ZOZA

Da lo Cunto de li Cunti di Giambattista Basile

10 settembre

Accademia Amiata Mutamenti di Grosseto

CIRCE/FANGO

Da Circe di Margaret Atwood

16 settembre

Astràgali Teatro e Mascarimirì

ROMA! Suoni, parole, tamburi della cultura Rom

Per informazioni 0832.306194 - 3209168440 oppure teatro@astragali.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Ai margini del bosco a San Cesario di Lecce

    • dal 5 maggio 2019 al 5 maggio 2020
  • Imprò: la sfida di improvvisazione teatrale a Lecce

    • solo oggi
    • 20 settembre 2019
    • Convitto Palmieri
  • "Sguardi di periferia": laboratorio di teatro partecipato

    • dal 30 settembre 2019 al 20 giugno 2020
    • Associazione Le Ali di Pandora

I più visti

  • Ai margini del bosco a San Cesario di Lecce

    • dal 5 maggio 2019 al 5 maggio 2020
  • Pranzo agrituristico a km 0

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 29 settembre 2019
    • Agriturismo Santa Chiara Alezio
  • Musica classica ad Alessano, torna il Festival Muse Salentine

    • dal 30 luglio al 22 settembre 2019
    • Palazzo Sangiovanni
  • Massimo Bottura a Porto Cesareo per sostenere il progetto Champion’s Camp

    • solo oggi
    • 20 settembre 2019
    • Le Dune Suite Hotel
Torna su
LeccePrima è in caricamento