Ti racconto a "Capo": tutti gli artisti nel lembo estremo dello Stivale

Accoglienza degli artisti per la residenza teatrale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sedici artisti da tutta Italia, quattro comunità coinvolte, migliaia di spettatori e milioni di parole per raccontare la «Terra rossa».

Sono questi i numeri della residenza teatrale «Ti racconto a Capo», che da domani 31 luglio 2016 aprirà i battenti con la direzione artistica dell'attore e regista Ippolito Chiarello.

L'iniziativa, organizzata dall'associazione "Idee a Sud Est" in collaborazione con "Nasca teatri di terra" e i patrocini dei comuni di Corsano, Tiggiano e Tricase, è stata ideata da Carlo Ciardo e Luciano De Francesco e potrà essere seguita quotidianamente sui social Youtube, Facebook, Twitter e Instagram, nonché in diretta radiofonica grazie alla collaborazione con RadioVenere.

Domani alle 11.30 ci sarà l'accoglienza dei partecipanti, che hanno vinto un bando internazionale e hanno dovuto attraversare una meticolosa selezione. Si tratta di otto donne e altrettanti uomini provenienti da varie regioni italiane che sperimenteranno una full immersion teatrale unica nel suo genere, perché consentirà di apprendere alcune preziose tecniche della recitazione, dell'interpretazione e del dialogo, confrontandosi con esperienze e tradizioni proprie della terra salentina.

Il saluto di benvenuto si svolgerà nella sala consiliare di Corsano (il municipio si trova in piazza San Biagio).

Lunedì 1° agosto si entrerà nel vivo della kermesse con l'inaugurazione della residenza a Corsano, alle 21.30 in piazza Santa Teresa, con una serata organizzata insieme all'associazione Liquilab.

Il 2 agosto la residenza si sposterà a Santa Maria di Leuca per un incontro organizzato in collaborazione con l'associazione Artemare, alla presenza dei poeti Davide Rondoni e Matteo Greco, del cantautore Francesco Picciano e del "Pietro Beltrami trio". La serata, dal titolo "Il cuore a Capo", si svolgerà sul piazzale Giovanni XXIII davanti alla basilica pontificia "De finibus terrae".

Il 3 agosto tappa a Tiggiano per un incontro nel palazzo baronale con Donato Viglione (blogger di Spinoza.it). Alle 22.30 una delegazione della residenza parteciperà alla performance "Sradicamento" organizzata dall'associazione Tarantarte di Maristella Martella.

Il 4 ancora a Corsano per un interessante dialogo con l'architettura contemporanea con il designer Andrea Novembre poi il 5 a Tricase per l'appuntamento "Scambio di terra" promosso insieme a Liquilab. Il 6 agosto ritorno a Corsano per un doppio incontro con il giornalista de "La Gabbia" di La7, Danilo Lupo, e con il tenente di vascello Catia Pellegrino, il 7 è programmata un'incursione degli attori nella caratteristica "Sagra agreste" organizzata dalla Pro loco, mentre l'8 si terranno le prove generali dello spettacolo finale in programma il 9 alle 21 in piazza San Giuseppe a Corsano.

La residenza teatrale «Ti racconto a Capo» non ha main sponsor ma a tutti, comprese le Istituzioni, chiede uno scambio di servizi.

Torna su
LeccePrima è in caricamento