Inclusione sociale, ad Alezio arriva il progetto “Another way”

Sarà presentato mercoledì 4 dicembre alle 17.30 nel laboratorio urbano “Area” un metodo innovativo di approccio per i non vedenti sui percorsi alternativi turistici

ALEZIO- Mediterranea Associazione per lo Sviluppo Locale è lieta di comunicare l’avvio del progetto “Another Way” - Erasmus + ka2 Partenariati Strategici che sarà presentato durante la conferenza stampa del  4 dicembre 2019 alle 17.30 presso il Laboratorio urbano “Area” in Alezio, Via Toti 115.

Il progetto in partnership con Centro Tiflotecnico Italiano (Lecce), Association Las Niñas (Granada-Spagna), Regional Museum of History (Dobrich – Bulgaria), Cultural Association ”Nostos” Pissouriou (Limassol-Cipro), propone la realizzazione di un partenariato strategico finalizzato a testare il metodo innovativo “Another Way”, avente ad oggetto un nuovo approccio di inclusione sociale dei non vedenti attraverso la realizzazione di percorsi turistici alternativi che coinvolgano gli altri sensi diversi dalla vista.

Il progetto si svolge in 24 mesi e comprende la realizzazione di:

  • un percorso di formazione breve dedicato a un gruppo di 40 operatori sociali, culturali/turistici, provenienti dai 4 paesi coinvolti (Spagna, Italia, Bulgaria, Cipro);
  •  la realizzazione di tre percorsi turistici in ogni stato e relativa sperimentazione dei percorsi con l’utenza (non vedente e vedente);
  • la realizzazione di un manuale descrittivo del metodo, le linee guida, i percorsi sviluppati in ogni stato, gli esiti della sperimentazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ugento, tavola rotonda sull’inclusione sociale

  • ITS Apulia Digital Maker: corsi gratuiti per formare i professionisti dell'innovazione tecnologica digitale

  • Programma sviluppo Galatina, corsi e tirocini per under 30

  • UniSalento e Admo Puglia, insieme per la donazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento