Maturità 2019, tra novità e "totoesame". E' iniziato il conto alla rovescia

Quella che inizia il 19 giugno sarà la prima Maturità dei nati nel 2000, e porta con sé varie novità. Quella che più preoccupa gli studenti, riguarda la seconda prova.

Mancano pochi giorni all'inizio dell'esame di Stato. Sarà la prima Maturità dei nati nel 2000, e porta con sé varie novità. Tra i cambiamenti introdotti, va segnalato che le novità riguardano i requisiti per l'ammissione all'esame: Invalsi e alternanza scuola lavoro non sono obbligatori, per quest'anno.  Ciò che più preoccupa riguarda la seconda prova che, nei licei, prevede la fusione delle due materie di indirizzo: greco e latino per il classico, matematica e fisica per lo scientifico. Si svolgerà il 20 giugno e sarà l’ultima delle prove scritte: è stata infatti rimossa la terza prova che prevedeva quesiti riguardanti diverse materie.

Ma come ogni anno l'esame di Stato inizia con il tema (19 giugno 2019), prima prova che ha subito diversi cambiamenti: le tipologie sono diminuite, da quattro a tre, e non avranno una sola traccia ciascuna. Le tipologie A e C, rispettivamente analisi del testo e riflessione critica, avranno due tracce mentre per la tipologia B, il testo argomentativo, si potrà scegliere fra tre tracce. Anche l’orale è stato modificato dalla riforma: la tesina è stata sostituita dalle buste, tre a testa, all'interno delle quali la commissione potrà inserire documenti su argomenti trattati durante il corso dell’anno scolastico. 

Maturità 2019: D'Annunzio è l'autore più temuto

Come ogni anno, gli studenti cercano (vanamente) sul web indicazioni sulle tracce della prima prova, ma soprattutto si confrontano tra di loro. Secondo ScuolaZoo l'autore più temuto per l'analisi del testo, per il 65% dei maturandi, sembra essere Gabriele D'Annunzio.

Quest'anno le analisi del testo saranno due. Gli autori della Maturità 2019 saranno scelti fra tutti coloro che sono vissuti fra l'Unità d'Italia e oggi. Non sono pochi, certo, ma almeno circoscrive lo spazio di analisi. I più quotati a oggi sono i classici che non escono da molto tempo: Ugo Foscolo, Alessandro Manzoni, Giosuè Carducci, Giovanni Pascoli.

Maturità 2019 calendario prove

  • Data prima prova 2019: 19 giugno
  • Data seconda prova 2019: 20 giugno
  • Data terza prova 2019: (solo per licei opzione internazionale ed ESABAC): 25 giugno
  • Data orali: fine-giugno-inizio-luglio, da stabilire

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole superiori militari: dal liceo classico e scientifico alla formazione militare

  • Come ordinare i libri scolastici e averli a casa in 24 ore

  • Zaino: il migliore per i ragazzi di scuola superiore

  • Iscrizione all'università in ritardo: costi e procedure

  • La classifica delle migliori università del mondo

  • SIB 2019, 60° Congresso a Lecce

Torna su
LeccePrima è in caricamento