A Sternatia futuro sempre più tecnologico. In piazza arriva la panchina smart

Nuovo arredo urbano in piazza Umberto I con la panchina intelligente dotata di pannello fotovoltaico sulla quale si potranno ricaricare cellulari, tablet e pc portatili

La panchina smart in piazza Umberto I

STERNATIA - Anche i piccoli comuni della Grecia Salentina, ormai sempre più concepiti come un grande borgo griko, aperto e solidale, si proiettano verso le sfide del futuro tecnologico. Grazie al progetto “Community Library” della Grecìa salentina, ovvero la biblioteca di comunità, nell'ambito della strategia Smart-in Puglia, finanziata dalla Regione Puglia, il Comune di Sternatia in questi giorni si è dotato di un nuovo strumento tecnologico: la panchina smart.

Una semplice panchina, installata in piazza Umberto I, equipaggiata di un pannello fotovoltaico nella superficie piana e con sistemi tecnologici al suo interno. Uno strumento innovativo che permetterà, a quanti decideranno di utilizzarla, di usufruire di diversi servizi: dalla ricarica del proprio smartphone o pc, sino alla connessione wifi per permettere di navigare in tutta tranquillità. Grazie ai pannelli che raccolgono l’energia durante le giornate soleggiate, immagazzinandola all'interno di apposite batterie integrate, la stessa viene poi usata in loco per alimentare le apparecchiature mobili da collegare nella panchina.

Per come configurata la panchina intelligente è in grado di auto alimentarsi senza necessità di un'alimentazione ausiliaria da rete. La nuova panchina installata nella piazza di Sternatia per il momento è stata solo collocata, ma non è ancora in funzione. L’amministrazione comunale guidata da Massimo Manera provvederà nei prossimi giorni a rendere fruibile il nuovo arredo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

Torna su
LeccePrima è in caricamento