Vagava sulla statale con la zampa rotta, cagnolina salvata dai carabinieri

L'hanno trovata sulla Ss274 i militari del radiomobile di Gallipoli. Hanno catturato la sua fiducia e poi chiamato il veterinario

GALLIPOLI – Si aggirava spaesata e dolorante, per via di una zampa fratturata, sulla strada statale 274. Con il concreto rischio di finire sotto la ruota di qualche veicolo. E, anzi, sarebbe stata probabilmente proprio quella l’ingenerosa fine di una cagnolina meticcia, abbandonata a se stessa, se non avesse trovato sulla sua strada i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Gallipoli.

I militari, dunque, erano di normale pattuglia sull’importante arteria stradale, questa mattina, quando, all’improvviso, si sono imbattuti nel passo malfermo della povera cagnolina. Vagava sul ciglio della strada. A quel punto, si sono fermati e, con molta pazienza, sono riusciti a catturare la sua fiducia. Dopo i primi, normali, attimi di diffidenza, la cagnolina si è fatta finalmente avvicinare.

cane abbandonato 1-2In questo modo, sono riusciti a legarla al guard-rail, impedendo che potesse essere travolta, chiamando nel frattempo il veterinario e l’Asl di Maglie, che sono intervenuti poco dopo per i soccorsi, quanto mai necessari, vista la frattura.

Per fortuna, grazie alle cure, potrà sopravvivere, in attesa, magari, di trovare un padrone. Non è chiaro se appartenesse a qualcuno che poi se n’è disfatto, come purtroppo, a volte, avviene, perché non era dotata di microchip. Ma forse, ora, la cagnetta potrà ambire alla serenità di un nido famigliare che l’avvolga con il suo affetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento