Errato conferimento rifiuti, Monteco invia gli eco-informatori

Dopo la situazione creatasi presso le Case Magno di Lecce, Monteco s.r.l., che da sempre è vicina ai cittadini e offre un servizio attento e puntuale in ogni quartiere, risponde alle accuse, dando evidenza di un fenomeno che ormai continua a scapito di tutti

In merito alla spiacevole situazione creatasi presso le Case Magno di Lecce, Monteco s.r.l., che da sempre è vicina ai cittadini e offre un servizio attento e puntuale in ogni quartiere, risponde pubblicamente alle accuse dando evidenza di un fenomeno che ormai da troppo tempo prosegue a scapito di tutti.

In seguito alle numerose segnalazioni giunte dai residenti del quartiere e dagli stessi operatori ecologici, il controllo dei carrellati in dotazione ad ogni stabile, ha evidenziato un’inappropriata raccolta dei rifiuti da parte dei cittadini che ha obbligato più volte gli operatori a lasciare una nota in cui viene specificato che il rifiuto depositato non può essere ritirato perché non conforme. Della situazione sono stati messi al corrente anche gli organi della Polizia Municipale e l’Assessorato all’Ambiente del Comune mentre gli eco-informatori si sono recati presso i complessi abitativi al fine di segnalare l’errato conferimento dei rifiuti e dare informazione in merito. 

Certa della qualità del proprio operato, testimoniata anche dal successo che la differenziata sta riscuotendo in ogni quartiere, Monteco s.r.l. si dichiara comunque pronta a venire ancora una volta incontro ai cittadini mettendo a disposizione eco informatori  e personale specializzato al fine di dipanare ogni dubbio e perplessità circa la differenziazione dei rifiuti e il conferimento negli appositi contenitori.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • A Milano se nei contenitori condominiali i rifiuti non sono conformi si multa l'intero condominio. Poi saranno i condomini a "responsabilizzare" chi non si comporta secondo le regole danneggiando tutti gli altri.

    • a Lecce extracomunitari che non pagano le tasse figurati le multe....interi quartieri impestati da questi nullafacenti con smartphone e cuffia..che ciondolano 24h24 senza far nulla..e gli danno anche le case popolari...tutti i loro rifiuti sono ammassati agli angoli delle strade QUARTIERE S: PIO..x fare un esempio...

  • Solo Il servizio porta a porta può responsabilizzare gli utenti

  • Mi dispiace conferire ma gli abitanti delle case Magno sono molto precisi a fare la differenziata penzo che qualcosa non sia andata bene nella raccolta degli operatori speriamo che sia fatta chiarezza ma non si deve dare colpa alle tante famiglie precise delle case Magno anzi che dire mantengono pulite le aiuole dei loro condomini nonostante sono comunali come manutenzione del verde comunale scusate gli errori

  • Complimenti ai cittadini di quel quartiere esempio per... L umanità.

Notizie di oggi

  • Politica

    Tari, recapitati gli avvisi di pagamento. Il sindaco spiega i motivi dell'aumento

  • Cronaca

    Mezzo in fiamme: fuoco si propaga anche ad altro scooter e a una farmacia

  • Cronaca

    Rompe il vetro e tenta il furto nel municipio: sorpreso e arrestato

  • Cronaca

    Maltrattamenti a un bimbo di 5 anni, fissato l’incidente probatorio

I più letti della settimana

  • Clan Coluccia, due arresti. Fra le accuse anche gare di calcio alterate

  • Fra propositi di vendetta e nuove affiliazioni: Scu, dodici arresti

  • Violento impatto lungo la Lecce-Gallipoli: veicoli devastati e quattro feriti

  • In fuga sui tetti con refurtiva nella federa per 40mila euro: inseguiti e catturati

  • Un 49enne a spasso in tangenziale con oltre 4 chili di cocaina e 5mila euro tra i sedili

  • L'auto si ribalta di notte, ragazza perde due dita della mano

Torna su
LeccePrima è in caricamento