Errato conferimento rifiuti, Monteco invia gli eco-informatori

Dopo la situazione creatasi presso le Case Magno di Lecce, Monteco s.r.l., che da sempre è vicina ai cittadini e offre un servizio attento e puntuale in ogni quartiere, risponde alle accuse, dando evidenza di un fenomeno che ormai continua a scapito di tutti

In merito alla spiacevole situazione creatasi presso le Case Magno di Lecce, Monteco s.r.l., che da sempre è vicina ai cittadini e offre un servizio attento e puntuale in ogni quartiere, risponde pubblicamente alle accuse dando evidenza di un fenomeno che ormai da troppo tempo prosegue a scapito di tutti.

In seguito alle numerose segnalazioni giunte dai residenti del quartiere e dagli stessi operatori ecologici, il controllo dei carrellati in dotazione ad ogni stabile, ha evidenziato un’inappropriata raccolta dei rifiuti da parte dei cittadini che ha obbligato più volte gli operatori a lasciare una nota in cui viene specificato che il rifiuto depositato non può essere ritirato perché non conforme. Della situazione sono stati messi al corrente anche gli organi della Polizia Municipale e l’Assessorato all’Ambiente del Comune mentre gli eco-informatori si sono recati presso i complessi abitativi al fine di segnalare l’errato conferimento dei rifiuti e dare informazione in merito. 

Certa della qualità del proprio operato, testimoniata anche dal successo che la differenziata sta riscuotendo in ogni quartiere, Monteco s.r.l. si dichiara comunque pronta a venire ancora una volta incontro ai cittadini mettendo a disposizione eco informatori  e personale specializzato al fine di dipanare ogni dubbio e perplessità circa la differenziazione dei rifiuti e il conferimento negli appositi contenitori.