Blue Land Day | Salvare il pianeta blu

Sabato 28 luglio 2018 la comunità di Tricase è lieta di accogliere ed ospitare Grammenos Mastrojeni, per un incontro con l’illustre diplomatico italiano e scrittore impegnato, sul tema “SALVARE IL PIANETA BLU: Soluzioni solide a una minaccia liquida”, che avrà luogo a partire dalle 19.30 nel Porto Museo di Tricase, località "La Rotonda".All'incontro interverrà, anche come moderatore, Fulvio Mamone Capria, Capo Segreteria del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il 28 luglio 2018 il CIHEAM Bari, nella sua sede periferica AVAMPOSTO MARE, integrata nel Porto Museo di Tricase (LE), organizza il BLUE LAND DAY, giornata dedicata all’ambiente, finalizzata ad incoraggiare uno stile di vita ecosostenibile.

La sostenibilità non è un lusso, è necessaria per evitare scenari gravi e vicini nel tempo; ma non rappresenta neanche un costo: nel quadro del riuscito esperimento di integrazione fra benessere, economia e ambiente perseguito da Tricase e dal suo Porto-Museo, Grammenos Mastrojeni, diplomatico italiano, scrittore, consigliere d’ambasciata e coordinatore per l'eco-sostenibilità della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, spiegherà, al seminario dal titolo Salvare il pianeta blu: soluzioni solide a una minaccia liquida (inizio ore 19.30) perché «ciò che fa bene a me fa bene al pianeta e ciò che fa bene al pianeta fa stare meglio anche me, mentre fa crescere il reddito, la legalità e il benessere». Accoglieranno gli ospiti, Maurizio Raeli, direttore del CIHEAM Bari e Carlo Chiuri, Sindaco di Tricase. Modererà Fulvio Mamone Capria, Capo Segreteria del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Il CIHEAM Bari e la Città di Tricase sono impegnati nell’istituzione della prima Oasi Blu europea, un’area protetta transfrontaliera che, grazie all’Interreg IPA Cross-border Cooperation Programme "Italy-Albania-Montenegro”, coinvolgerà, oltre al Porto di Tricase, anche Porto Palermo in Albania e Ada Bojana in Montenegro. L’evento è organizzato in collaborazione con la Città di Tricase e l’Associazione Magna Grecia Mare.

NOTE BIOGRAFICHE: GRAMMENOS MASTROJENI è un diplomatico, docente e scrittore. Dai primi anni '90 ha intrapreso ricerche sull'allora incompreso legame fra tutela dell’ambiente, sviluppo e pace. Coordinatore per l’Ambiente della Cooperazione allo Sviluppo, è focal point nazionale per la lotta al degrado delle terre, capo delegazione alle conferenze ONU sulla desertificazione e l’acqua, ed è membro delle squadre negoziali sul clima, la biodiversità, e gli oceani. Collabora con il Climate Reality Project, lanciato dal Premio Nobel Al Gore. Fra le sue numerose pubblicazioni, di recente uscita per Chiarelettere, con il climatologo Antonello Pasini, Effetto serra – effetto guerra: clima, conflitti, migrazioni, con l’Italia in prima linea. FULVIO MAMONE CAPRIA è Capo Segreteria del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Presidente della L.I.P.U, Giornalista pubblicista e Direttore responsabile della rivista ALI.

Già consulente dell'Organismo internazionale CIHEAM Bari e collaboratore del Consorzio Polieco per le relazioni istituzionali, è consigliere del Parco nazionale della Majella. Segue da oltre venti anni le tematiche inerenti la tutela dell’ambiente, la valorizzazione della biodiversità, la promozione dell’agroalimentare di qualità e lo sviluppo delle politiche legate alla green economy, svolgendo attività di consulenza per istituzioni pubbliche e private. Ha ricoperto incarichi istituzionali per la Camera dei Deputati e il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e per altri Enti pubblici nazionali. Già Assessore della Provincia di Napoli e Commissario straordinario dell’ex Istituto Sperimentale per la Nutrizione delle Piante (oggi inserito nel C.R.E.A. – Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), è stato Consigliere d’Amministrazione dell’Ismea, di Buonitalia S.p.A., dell’A.B.C. (Acqua Bene Comune) – Azienda speciale del Comune di Napoli e del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Autore di numerose pubblicazioni e articoli riguardanti l’ecologia e la conservazione della natura. Ha ricevuto il Premio “Margherita Hack” nel 2014 per l’impegno a difesa degli animali.

I più letti
Torna su
LeccePrima è in caricamento