Btm, la seconda edizione chiude con 10mila presenze

Due giorni dedicati al mondo del turismo con un programma denso di interventi proposti dalle più grandi realtà del settore, in una cornice d'eccellenza, l'ex convento dei Teatini

LECCE - Successo per la seconda edizione di Btm (Business Tourism Management), con oltre diecimila presenze.  Due giorni dedicati al mondo del turismo con un programma denso di interventi proposti dalle più grandi realtà del settore, in una cornice d’eccellenza, l’ex convento dei Teatini. 

Sale piene per i convegni e numerosi i relatori che hanno attirato l’attenzione del pubblico. Si è discusso di strategie commerciali con azioni e monitoraggio del risultato, di marketing and promotion, di formazione turistica, di valorizzazione del territorio attraverso strumenti appropriati e ancora dell’importanza dei social network.

Attori, infatti, del Btm 2016, i massimi esponenti di Aeroporti di Puglia, delle compagnie aeree, di Puglia Ppomozione, ma anche esperti per la formazione turistica come Teamwork, ente nazionale di formazione turistica e consulenza alberghiera e Arfotur, azienda certificata in formazione, orientamento e ricerca; ancora alcuni tra i professionisti nazionali del social media strategy come Instagramers Italia e l’Università del Salento.

Entusiasti gli 80 espositori, tra loro compagnie del calibro di Alitalia, Ryanair, Vueling, Air Dolomiti, Air Berlin e Turkish Airlines; enti di promozione turistica, compagnie di navigazione come Costa Crociere ed Msc; aziende di fornitura alberghiera, tour operator nazionali come Nicolaus, metamotori di ricerca e prenotazione online come Trivago e Skyscanner ed alcune tra le aziende del settore ricettivo alberghiero ed extralberghiero di Puglia e di tutto il Mezzogiorno.

Feedback più che positivi da parte dei numerosi buyer e blogger presenti e che in questi giorni, oltre ad aver visitato alcune tra le mete turistiche pugliesi, accompagnati dallo staff del Btm, hanno partecipato ad incontri B2B, ad occasioni di networking e business matching.

Intervenuta questa mattina alla manifestazione, l’assessore regionale Loredana Capone ha dichiarato: “Fare squadra non soltanto da imprenditori ma anche da privati per ottenere risultati maggiori. Tanti i progetti in cantiere per il Salento e la Puglia”. Importante l’intervento del prefetto Claudio Palomba: “Il Salento ha le carte in regola per fare il salto di qualità, basta solo fare sistema insieme”.

Si sono svolte sessioni di show cooking durante le quali si sono rivisitate le ricette della tradizione tipica salentina con prodotti a chilometro zero. Molto alta la richiesta per i “percorsi enogastronomici sensoriali” organizzati da Club House e Salento Travel insieme alle aziende territoriali partner, in questi due giorni.

Così la presidente Paola Puzzovio: “Per promuovere il turismo bisogna anche far conoscere i prodotti locali ed è proprio per questo che il percorso enogastronomico sensoriale è stato sviluppato ad hoc, per percepire qualcosa che rimarrà a lungo nella memoria di chi vi ha partecipato.”

Soddisfazioni per tutto lo staff del Btm che anche quest’anno ha centrato l’obiettivo: riunire gli operatori del settore turistico e tutti i cittadini per fare rete insieme ed apportare un contributo efficace al nostro territorio.

Nevio D’Arpa, ideatore dell’evento e amministratore di Password Ad: "Grazie a tutti per aver contribuito al risultato corale di questa Borsa leccese del turismo; stiamo già lavorando al prossimo Btm portandoci dentro questa meravigliosa esperienza dedicata interamente alla nostra amata Puglia”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    L’Arma apre il suo scrigno naturalistico: la riserva biogenetica di San Cataldo

  • Cronaca

    Mezzo in fiamme: fuoco si propaga anche ad altro scooter e a una farmacia

  • Cronaca

    Rompe il vetro e tenta il furto nel municipio: sorpreso e arrestato

  • Cronaca

    Accusata di un furto nei magazzini Coin: assolta una 32enne brindisina

I più letti della settimana

  • Clan Coluccia, due arresti. Fra le accuse anche gare di calcio alterate

  • Fra propositi di vendetta e nuove affiliazioni: Scu, dodici arresti

  • Violento impatto lungo la Lecce-Gallipoli: veicoli devastati e quattro feriti

  • In fuga sui tetti con refurtiva nella federa per 40mila euro: inseguiti e catturati

  • Un 49enne a spasso in tangenziale con oltre 4 chili di cocaina e 5mila euro tra i sedili

  • L'auto si ribalta di notte, ragazza perde due dita della mano

Torna su
LeccePrima è in caricamento